Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Siberia, circoscritta la perdita di gasolio a Norilsk

© Foto : Governor of the Krasnoyarsk Territory Press Service / Vai alla galleria fotograficaOil spill response in Norilsk
Oil spill response in Norilsk - Sputnik Italia
Seguici su
La perdita di carburante a Norilsk è stata contenuta, sono state recuperate oltre 200 tonnellate di prodotti petroliferi, ha comunicato oggi il ministero delle Situazioni di Emergenza russo.
"La fuoriuscita di gasolio è stata localizzata. Sono state raccolte oltre 200 tonnellate di prodotti petroliferi", ha affermato il dicastero russo.

Lo stato di emergenza a Norilsk è stato dichiarato dopo che circa 21mila tonnellate di gasolio sono fuoriuscite da una cisterna di stoccaggio della centrale termoelettrica №3, finendo nei fiumi limitrofi.

La centrale elettrica appartiene alla società metallurgica russa Nornickel, che in un comunicato ufficiale ha riferito che la struttura su cui poggiava la cisterna è ceduta a seguito dello scioglimento del permafrost. Operativamente, l'incidente non ha avuto ripercussioni sul funzionamento dell'impianto: il carburante della cisterna era stoccato per l'utilizzo in casi di emergenza.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала