Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Prestiti alle imprese, banche ammettono il ritardo

Seguici su
I prestiti garantiti dallo Stato a favore delle imprese italiane stentano ad arrivare; la Commissione di inchiesta sulle banche mette in luce la situazione banca per banca.

Su 48.252 domande di prestito sopra i 25mila euro presentate da altrettante imprese italiane, sono stati erogati 11.663 prestiti pari al 24,1% delle richieste.

Per quanto riguarda i prestiti fino ai 25mila euro le domande presentate sono state 559.139 e su queste 290.114 sono stati i prestiti erogati.

Lo riferisce Il Sole 24 Ore citando il risultato della Commissione di inchiesta sul sistema bancario, il quale aveva inviato un questionario alle banche con cui si chiedeva conto di come stessero procedendo le erogazioni dei prestiti con garanzia dello Stato previsti dal decreto legge Liquidità.

Il Sole 24 Ore riporta che dall’inchiesta si evince una particolare lentezza nella lavorazione delle richieste di prestito. Le procedure sono lente lungo tutta la fase: presentazione domanda, accoglimento, erogazione.

Esiste quindi un problema nell’erogazione dei prestiti garantiti dallo Stato e che dovrebbero essere erogati con una certa celerità per consentire alle imprese di fare fronte alla necessità di liquidità in questa fase economica così provante.

Le banche migliori

La banca più veloce è risultata essere il Banco Bpm, mentre Ubi Banca è tra le meno rapide.

Anche Intesa Sanpaolo e Unicredit stentano a erogare, ma qualcosa hanno già dato agli imprenditori che ne hanno fatto richiesta.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала