Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Dall'Europa donazione da 300 milioni € per vaccinare i bambini nel mondo

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaInfermiera si prepara a somministrare il vaccino contro il morbillo a Mosca
Infermiera si prepara a somministrare il vaccino contro il morbillo a Mosca - Sputnik Italia
Seguici su
Il finanziamento dell'Unione Europea ha inoltre lo scopo di acquisire le scorte contro future pandemie.

Oggi la Commissione Europea annuncia lo stanziamento di 300 milioni di euro a beneficio di Gavi, l'alleanza mondiale per i vaccini. Il finanziamento è valido dal 2021 al 2025. Questo sforzo economico contribuirà alla vaccinazione di milioni di bambini in tutto il mondo e finanzierà le scorte di vaccini per proteggersi dalle epidemie di malattie infettive in futuro.

​L'ufficializzazione verrà fatta dalla presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen nel pomeriggio alla conferenza "Global Vaccine Summit". Nel frattempo in una nota ha dichiarato:

"I vaccini possono salvare vite umane solo se chiunque ne abbia bisogno può accedervi, soprattutto nelle comunità e nelle regioni più vulnerabili del mondo. Ecco perché il lavoro di Gavi è così importante. Fornisce ai Paesi in via di sviluppo i mezzi per costruire sistemi sanitari e programmi di immunizzazione più forti, per rendere il mondo un posto più sicuro. Sono lieta che la Commissione Europea possa sostenere Gavi in uno sforzo così importante. Questo ci aiuterà a superare questa pandemia ed evitarne un'altra".

Durante il 'Global Vaccine Summit' organizzato da Gavi, è intervenuto anche il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. 

Secondo il premier, il "coronavirus ci ha ricordato l'importanza dell'immunizzazione e vaccinazione. La vaccinazione non protegge solo le persone più vulnerabili, ma anche la sicurezza globale, la stabilità e la prosperità."

Nel mondo, secondo gli ultimi dati dell'Istituto Hopkins, poco più di 6,6 milioni di persone sono state contagiate dal coronavirus, di cui circa 390mila sono decedute.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала