Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Migliaia di persone marciano a New York in solidarietà con i dimostranti di George Floyd - Video

© REUTERS / JEENAH MOONUn momento di silenzio durante una manifestazione contro la morte di George Floyd, nel quartiere di Manhattan a New York City, Stati Uniti, 1 giugno 2020
Un momento di silenzio durante una manifestazione contro la morte  di George Floyd, nel quartiere di Manhattan a New York City, Stati Uniti, 1 giugno 2020 - Sputnik Italia
Seguici su
Delle proteste su larga scala sono state diffuse negli Stati Uniti da lunedì scorso, quando George Floyd, uomo afroamericano di 46 anni, è morto in ospedale per asfissia, a seguito delle azioni di un agente di polizia di Minneapolis.

Migliaia di manifestanti hanno marciato per le strade di New York martedì, con in mano striscioni e cartelli con slogan "Mani in alto, non sparare", "Black Lives Matter" e "Non riesco a respirare" in riferimento alle frasi disperate di George Floyd alla polizia di non soffocarlo mentre veniva arrestato.

Alcuni manifestanti marciavano in silenzio, mentre altri si univano al coro di coloro che cantavano "Pace" e "Giustizia", mentre la folla si faceva strada verso il palazzo del sindaco di New York lungo l'Upper East Side fino a Times Square.

Negli Stati Uniti sono scoppiate delle violentissime proteste con vandalismo e scontri con la polizia su larga scala in risposta alla morte di George Floyd, un afroamericano di 46 anni morto durante l'arresto da parte di agenti do polizia di Minneapolis. Il poliziotto è stato accusato di omicidio di secondo grado e omicidio colposo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала