Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Meloni contro Bellanova: ‘Governo accelera su sanatoria, ritarda sulla Cig’

Seguici su
Giorgia Meloni attacca il ministro Teresa Bellanova e il Governo sull'accelerazione che riguarda la sanatoria degli irregolari dell'agricoltura e dei lavori domestici, mentre scorda la Cig.

“Oggi il ministro Bellanova entusiasta per il rapido avvio delle domande per la sanatoria. Peccato che questo governo non si sia impegnato allo stesso modo per aiutare velocemente i cittadini italiani o le imprese in ginocchio, che ancora attendono la cassa integrazione e gli aiuti promessi”.

Lo ha scritto Giorgia Meloni su Facebook a proposito della misura introdotta nel dl Rilancio che prevede una maxi sanatoria per braccianti agricoli, colf, e personale impiegato nella pesca sia di origine italiana che immigrato dall’estero.

La polemica sulla misura va avanti da mesi e cioè da quando è stata proposta dal ministro dell’Agricoltura Bellanova, la quale l’ha tanto sostenuta fino ad arrivare a minacciare le dimissioni se non fosse stata introdotta. La misura aveva trovato la forte resistenza del M5s che non aveva alcuna intenzione di consentire a chi ha sfruttato il lavoro nero fino a ieri di poterla fare franca.

La sanatoria infatti ha un costo di svariate centinaia di euro per il datore di lavoro che dichiarerà la persona e di quasi 200 euro per il lavoratore.

Il centrodestra voleva invece la “pace” fiscale ed edilizia, ovvero un maxi condono edilizio e fiscale per tutti. Misure che continua a chiedere al Governo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала