Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Le regole di Azzolina per il ritorno a Scuola a settembre

© AP Photo / Markus SchreiberInsegnanti spiegano a scuola
Insegnanti spiegano a scuola - Sputnik Italia
Seguici su
Come torneranno gli alunni a scuola a settembre? Il ministro Azzolina spiega le regole essenziali che gli alunni dovranno seguire, tra distanziamento e mascherine, ma niente misurazione della febbre.

A settembre si tornerà a scuola “seguendo le indicazioni del documento del Comitato tecnico-scientifico del Ministero della Salute che individua regole di buon senso e chiare”, scrive il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina su Facebook.

Le regole comuni e che già conosciamo sono la distanza interpersonale di un metro, la mascherina per tutti i maggiori di 6 anni di età, lo scaglionamento degli ingressi.

Per entrare in classe non è prevista “nessuna prova della febbre”, tuttavia il ministro precisa che “se si hanno 37,5 gradi di temperatura si deve restare a casa”.

Alle scuole il compito di valorizzare “gli spazi esterni per lo svolgimento della ricreazione, delle attività motorie o per programmate attività didattiche”.

Il ministro rassicura i genitori sulle condizioni di igiene dei plessi scolastici: “prima della riapertura della scuola sarà prevista una pulizia approfondita di tutti gli spazi”.

Il piano didattico definitivo non è stato ancora pubblicato

Per quanto riguarda il “piano definitivo per gli aspetti didattici sarà pubblicato il prima possibile sul sito del Ministero”, mentre ieri il Senato ha approvato il decreto scuola che ora passa alla Camera per l'approvazione definitiva.

Mentre il piano sanitario è già consultabile sul sito del Ministero al link qui indicato.

Obiettivo ritorno in classe

“L'obiettivo di tutti è tornare a scuola in presenza e in piena sicurezza. Grazie al lavoro del Comitato tecnico-scientifico, del Ministero della Salute, del Governo con le importanti risorse economiche stanziate, e di tutto il mondo della scuola lo raggiungeremo”, scrive a conclusione del suo post il ministro Azzolina.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала