Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Zuckerberg critica Twitter per aver contrassegnato come "fuorvianti" i tweet di Trump

© AP Photo / Francois MoriCEO di Facebook Mark Zuckerberg
CEO di Facebook Mark Zuckerberg - Sputnik Italia
Seguici su
Zuckerberg ha fatto il commento dopo che il presidente Trump ha detto che il governo federale potrebbe regolamentare fortemente i social media.

Il CEO di Facebook Mark Zuckerberg ha criticato Twitter per aver contrassegnato come "falso" uno dei tweet del presidente americano Donald Trump.

In precedenza, uno dei tweet di Trump era stato designato come contenente una "bufala", sotto di esso appariva un'icona di avviso che spingeva gli utenti a familiarizzare con i fatti relativi al voto per corrispondenza. Il link con questo contrassegno porta a una pagina Twitter speciale, che inizia con un link a un articolo del Politico sotto il titolo "Trump fa affermazioni non comprovate che il voto per corrispondenza porta alla falsificazione dei risultati".

"Abbiamo una politica diversa. Sono fermamente convinto che Facebook non possa essere un arbitro in ciò che la gente dice online, in particolare le aziende che forniscono una piattaforma per tali discussioni non dovrebbero farlo", ha detto Zuckerberg a Fox News.

Zuckerberg ha fatto il commento dopo che il presidente Trump ha avvertito i giganti dei social media che il governo federale potrebbe "regolamentare fortemente" o "chiuderli" se continuano a "mettere a tacere le voci conservatrici".

"Devo capire cosa avrebbero effettivamente intenzione di fare", ha detto Zuckerberg in risposta all'avvertimento del presidente. "Ma in generale, penso che un governo che scelga di censurare una piattaforma perché sono preoccupati per la censura non mi sembra esattamente la risposta giusta".

I tweet di Trump sulle votazioni per corrispondenza

Martedì il presidente degli Stati Uniti si è unito ai membri del Partito Repubblicano nel criticare l'ordine esecutivo dell'8 maggio del governatore democratico della California Gavin Newsom, che ha richiesto che le votazioni per corrispondenza fossero consegnate agli elettori registrati prima delle elezioni presidenziali del 2020 a novembre.

Trump ha pubblicamente attaccato le votazioni per corrispondenza in entrata e ha fatto affermazioni non comprovate riguardo alle frodi associate al metodo, così martedì Twitter ha deciso di agire contro i suoi commenti sulle votazioni per corrispondenza.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала