Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Trump promette "grande giorno" per i social network dopo aver minacciato di vietarli

© AP Photo / Evan VucciDonald Trump
Donald Trump - Sputnik Italia
Seguici su
Il malcontento del presidente Trump per le piattaforme di social media è nato dopo che Twitter aveva contrassegnato uno dei suoi post come fuorviante. Il presidente ha risposto minacciando di limitare fortemente i principali social network con nuovi regolamenti o addirittura chiuderli del tutto.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha promesso un "grande giorno" per i social network, poco prima di firmare un ordine esecutivo destinato per le principali piattaforme online, tra cui Facebook e Twitter.

La Casa Bianca oggi ha annunciato che il presidente Trump firmerà un decreto ma non ha fornito dettagli su come verrà applicato ai principali social network.

"Questo sarà un grande giorno per i social media e la GIUSTIZIA!", ha scritto Trump su Twitter.

I tweet di Trump sulle votazioni per corrispondenza

Martedì il presidente degli Stati Uniti si è unito ai membri del Partito Repubblicano nel criticare l'ordine esecutivo dell'8 maggio del governatore democratico della California Gavin Newsom, che ha richiesto che le votazioni per corrispondenza fossero consegnate agli elettori registrati prima delle elezioni presidenziali del 2020 a novembre.

Trump ha pubblicamente attaccato le votazioni per corrispondenza in entrata e avrebbe fatto affermazioni non comprovate riguardo alle frodi associate al metodo, così martedì Twitter ha deciso di agire contro i suoi commenti sulle votazioni per corrispondenza. Sotto il tweet appariva un'icona di avviso che spingeva gli utenti a familiarizzare con i fatti relativi al voto per corrispondenza. Il link con questo contrassegno porta a una pagina Twitter speciale, che inizia con un link a un articolo del Politico sotto il titolo "Trump fa affermazioni non comprovate che il voto per corrispondenza porta alla falsificazione dei risultati".

In risposta Trump ha accusato il colosso dei social media di "soffocare completamente la libertà di parola" martedì, avvertendo che non avrebbe permesso che ciò continuasse.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала