Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Salvini sull’euro: Un errore entrarci, vantaggi solo per la Germania

Seguici su
Matteo Salvini considera un errore l'ingresso dell'Italia nell'area dell'euro, perché il vantaggio è stato esclusivo per la Germania, ma ribadisce di non essere contro l'Europa.

Matteo Salvini torna sull’argomento euro e intervistato a ‘Fuori dal Coro’ su Rete 4, considera l’ingresso dell’Italia nell’euro come “un errore” di cui “si è avvantaggiata solo la Germania”.

Ribadisce tuttavia che in questo momento non è la sua priorità portare l’Italia fuori dall’euro, ciò che più gli interessa è “dare lavoro agli italiani”.

Non siamo contro l’Europa chiarisce Salvini, “ma all’origine l’Ue aveva alla base l’idea di benessere”, mentre ora è una autorità che impone “la legge Fornero, la tassa sulla casa” e infine il leader della Lega aggiunge:

“Se devo scegliere tra i diktat europei e il benessere degli italiani, scelgo gli italiani”.

In Europa la presentazione del Recovery Fund

In questi frangenti a Bruxelles la presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen presenta il piano per il rilancio economico dell’Europa a 27.

Il piano prevede il Recovery Fund, il Sure, la linea di credito aggiuntiva per il Mes ed anche una accelerazione sul Green new deal europeo.

Intanto Salvini è all’Inps

Mentre avviene tutto ciò in Europa, Matteo Salvini e vari esponenti della Lega si sono recati presso la sede centrale dell’Inps dove incontreranno il presidente Pasquale Tridico.

Oggetto dell’incontro è la Cassa integrazione guadagni (Cig) ancora non ricevuta da decine di migliaia di italiani che ne avevano diritto già a marzo scorso.

“Qui Roma, prima dell'incontro con il presidente dell'Inps a cui chiederemo, tra le altre cose, garanzie su cassa integrazione e contributi, che in troppi italiani stanno ancora aspettando, e a cui ribadiremo le proposte tecniche della Lega per rendere più veloci ed efficienti gli aiuti che lavoratori e aziende attendono, già avanzate al governo ma finora mai recepite.”
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала