Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Recovery Fund, Von der Leyen: prossima generazione investirà nella riparazione del tessuto sociale

© Sputnik . Aleksej WitwizkijUrsula Von der Leyen
Ursula Von der Leyen - Sputnik Italia
Seguici su
La Commissione Europea ha presentato il piano UE da 750 miliardi per risollevare l'economia dell'Unione.

La Commissione Europea ha presentato il piano UE da 1.100 miliardi nei prossimi sette anni per risollevare l'economia dell'Unione. Già a partire da quest'anno gli Stati membri potranno accedere a 750 miliardi di euro.

Il presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, ha illustrato tutti i dettagli del piano nel suo discorso al Parlamento Europeo. 

"Questo è un momento decisivo. Tutto è nato da un virus invisibile all'occhio umano che è diventato una crisi economica gigantesca, mai vista prima. L'Europa in 70 anni non ha mai visto una crisi del genere e ora il mercato unico dovrà riprendere le regole di par condicio per tutti. Tuttavia nessun Paese può superare questa crisi da solo. Infatti una economia debole in una certa area dell'Unione mette a rischio anche un'economia forte in un'altra area", ha dichiarato il presidente von der Leyen.

Poi il presidente della Commissione Europea ha presentato il piano cosiddetto "Next Generation EU", affermando che è necessario "riparare il tessuto sociale e ripristinare squilibri accentuati, e procedere verso un futuro verde resiliente per l'UE".

"Questa crisi ci obbliga a investire in una scala senza precedenti. Lo faremo in modo tale che le prossime generazioni trarranno i migliori vantaggi dalla situazione di oggi. (...) Non bisogna avere paura di fare investimenti per uscire da questa crisi senza precedenti", ha ribadito Ursula von der Leyen.

L'annuncio di Gentiloni

In precedenza il Commissario UE all'Economia Paolo Gentiloni ha dichiarato che questa è "una svolta per fronteggiare una crisi senza precedenti". 

Inoltre all'Italia dovrebbe essere destinata la quota più alta del Recovery Fund che, secondo quanto proposto dalla Commissione Europea, ammonterebbe a 172,2 miliardi. Di questa somma poco meno di €82 miliardi saranno stanziati come aiuti mentre quasi 91 saranno versati come prestiti. L'Italia è seguita dalla Spagna con un totale di 140,4 miliardi, divisi tra 77,3 miliardi di aiuti e 63,1 miliardi di prestiti.

Il debito dovrà essere rimborsato tra gli anni 2028 e 2058, attraverso il bilancio comune post 2027.

​Cos'è il Recovery Fund

In breve, il Recovery Fund è un fondo garantito dal bilancio a lungo termine dell'Unione europea (2021-2027) che emetterà obbligazioni riparative sui mercati, dopodiché distribuirà il denaro raccolto negli Stati membri. Questi fondi poi verranno utilizzati per finanziare la ripresa delle economie europee.

Secondo le previsioni del Fondo monetario internazionale, nel 2020 il PIL della zona euro si contrarrà del 7,5% a causa della pandemia di Covid-19.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала