Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, Francia abolisce decreto per uso idrossiclorochina

© Sputnik . Maksim Blinov / Vai alla galleria fotograficaCoronavirus in Russia - Госпиталь COVID-19 в Центре мозга и нейротехнологий ФМБА России
Coronavirus in Russia - Госпиталь COVID-19 в Центре мозга и нейротехнологий ФМБА России - Sputnik Italia
Seguici su
In precedenza l'AIFA ha dichiarato di aver sospeso l’autorizzazione all'utilizzo dell'idrossiclorochina per il trattamento dell’infezione da SARS-CoV-2.

La Francia ha abolito il decreto che autorizzava l'uso d'idrossiclorochina per curare il Covid-19. La decisione è stata pressa dopo il parere dell'Alto Consiglio per la Salute pubblica della Francia il quale è stato chiamato in causa dal ministro della Salute francese Olivier Véran, c ha raccomandato di sospenderne la prescrizione per i casi gravi curati in ospedale.

L'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) in precedenza ha dichiarato in un comunicato di aver sospeso l’autorizzazione all'utilizzo dell'idrossiclorochina per il trattamento dell’infezione da SARS-CoV-2, al di fuori degli studi clinici, sia in ambito ospedaliero che in ambito domiciliare.

Il motivo principale per il ritiro dell'autorizzazione è dovuto a benefici scarsi o assenti nella terapia contro Covid-19 a fronte di "un aumento di rischio per reazioni avverse". Relativamente ai casi in cui questo preparato viene utilizzato, "l'eventuale prosecuzione di trattamenti già avviati è affidata alla valutazione del medico curante", prosegue il comunicato.

Il comunicato dell'AIFA si conclude evidenziando che la stessa agenzia e il Comitato Tecnico-Scientifico sono costantemente impegnati nell'aggiornamento delle informazioni relative alla sicurezza e all'efficacia dei farmaci utilizzati contro il coronavirus "mano a mano che si rendono disponibili".

Cos'è l'idrossiclorochina

L'idrossiclorochina è un farmaco usato nella malaria e nel trattamento delle malattie autoimmuni. Questo rimedio è stato elogiato dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump come un possibile "punto di svolta" nella lotta contro il nuovo coronavirus, poiché alcuni epidemiologi ritengono che il farmaco possa essere efficace contro COVID-19 se combinato con zinco e azitromicina.

Tuttavia uno studio pubblicato sul Journal of American Medical Association l'11 maggio non ha trovato prove del fatto che l'idrossiclorochina sarebbe un trattamento efficace per i pazienti COVID-19.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала