Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, America Latina tocca quasi gli 800.000 contagi

© REUTERS / Miguel SchincariolManifestazione di protesta che richiede ulteriore assistenza nella lotta contro il coronavirus, San Paolo, Brasile
Manifestazione di protesta che richiede ulteriore assistenza nella lotta contro il coronavirus, San Paolo, Brasile - Sputnik Italia
Seguici su
Secondo la Pan American Health Organization (PAHO), l'America Latina ha superato l'Europa e gli Stati Uniti nelle infezioni quotidiane, per un totale di quasi 800.000 infetti.

L'America Latina ha superato l'Europa per il numero di infetti da coronavirus. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri 32.000 casi, attestandosi a un totale di 798.553. Forte aumento anche dei morti: +1.900, per un totale di 43.304. Il Brasile, il secondo Paese più colpito al mondo dopo gli USA, rappresenta quasi la metà dei contagi dell'America Latina (391.222) e più della metà delle vittime (24.512).

In totale secondo la Pan American Health Organization (PAHO) sono oltre 2,4 milioni di casi e oltre 143.000 decessi nelle Americhe in complesso. PAHO è particolarmente preoccupata per il Brasile, dove il numero di nuovi casi segnalati la scorsa settimana è stato il più alto in sette giorni dall'inizio dell'epidemia. Perù e Cile riportano anche un gran numero di casi 129.751 e 77.961 rispettivamente.

Secondo i dati della Johns Hopkins University, il Brasile ha superato la Russia durante il fine settimana ed è diventato il paese con i casi più confermati di Covid-19 dopo gli Stati Uniti.

Secondo Bolsonaro il virus è "una piccola influenza"

In precedenza il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha detto che il coronavirus è solo "un'influenza" e spesso ha minimizzato i suoi rischi. Sono già due i ministri della salute hanno lasciato il suo gabinetto in un periodo di 4 settimane: uno è stato licenziato e l'altro ha dato le dimissioni dopo disaccordi su come gestire la pandemia.

In precedenza ha anche pubblicato un video in cui violava le misure di quarantena imposte per poi pochi giorni dopo definire il coronavirus "la principale sfida della nostra generazione".

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала