Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gran Bretagna, dall'8 giugno obbligo di autoisolamento di 2 settimane per chi arriva dall’estero

© Sputnik . Alexey Filippov / Vai alla galleria fotograficaIl Palazzo di Westminster a Londra, dove si riunisce il Parlamento del Regno Unito
Il Palazzo di Westminster a Londra, dove si riunisce il Parlamento del Regno Unito - Sputnik Italia
Seguici su
A partire dall’8 di giugno tutti coloro che arriveranno nel Regno Unito dovranno trascorrere due settimane in quarantena. Lo ha annunciato il segretario agli Interni Priti Patel.

"Tutte le persone che arriveranno nel Regno Unito saranno sottoposti ad una quarantena di 14 giorni. Le nuove regole entreranno in vigore a partire dall'8 giugno", ha affermato Patel.

Dopo aver attraversato il confine britannico i viaggiatori dovranno lasciare alle autorità i propri contatti. Per monitorare il rispetto delle norme saranno effettuati dei controlli. Chi viola l’autoisolamento sarà sanzionato con una multa di mille sterline.

Patel ha specificato che tali misure vengono introdotte per impedire l’arrivo di una seconda ondata del virus.

Sono esenti dall’obbligo di autoisolamento le persone che arrivano dall'Irlanda del Nord, i medici giunti nel paese per aiutare nella lotta contro COVID-19, i lavoratori del settore dei trasporti, nonché i funzionari stranieri.

Il COVID-19 nel Regno Unito

Dall’inizio della pandemia sono circa 255mila i casi di contagio da coronavirus registrati in Gran Bretagna. Il bilancio delle vittime ha superato quota 36.000, facendo di questo Paese il secondo al mondo per numero di decessi.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала