Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

USA estendono politica di respingimento immediato migranti a frontiera con Messico indefinitamente

© AP Photo / Gregory BullUna guardia di frontiera statunitense
Una guardia di frontiera statunitense - Sputnik Italia
Seguici su
Gli Stati Uniti hanno esteso indefinitamente una politica che consente alle autorità statunitensi in materia d'immigrazione di espellere immediatamente gli immigrati al Messico dopo essere stati arrestati al confine meridionale, secondo quanto riferito dal Dipartimento per la sicurezza interna.

"Oggi, il direttore dei Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie ha esteso le restrizioni alla salute pubblica del titolo 42 alle frontiere fino a quando non ha cessato di determinare il grave pericolo derivante da COVID-19", ha dichiarato la nota martedì.

La scorsa settimana, i media statunitensi hanno riferito che dal 21 marzo solo due immigrati che sono entrati attraverso il confine meridionale degli Stati Uniti hanno ottenuto asilo negli Stati Uniti.

Il Dipartimento per la sicurezza nazionale ha dichiarato in un documento separato che gli Stati Uniti hanno anche esteso le restrizioni non essenziali ai viaggi dal Messico agli Stati Uniti nei porti terrestri d'ingresso lungo il confine meridionale fino al 22 giugno.

La chiusura del confine col messico

Il 24 marzo, gli Stati Uniti hanno chiuso il confine tra Stati Uniti e Messico per viaggi non essenziali a causa della pandemia di COVID-19.

Ad aprile, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha emesso un ordine esecutivo per sospendere l'immigrazione negli Stati Uniti per almeno 60 giorni, che si applicherà a coloro che cercano una residenza permanente, nel tentativo di conservare posti di lavoro e risorse mediche per gli americani alla luce del pandemia.

Il coronavirus negli USA

Stando alle statistiche ufficiali, fornite dalla John Hopkins University, sono 1.531.485 i casi di Covid-19 registrati negli Stati Uniti, con il bilancio delle vittime che ha raggiunto e superato quota 92.066.

Fino ad ora gli Stati Uniti sono stati il paese che ha sofferto di più sia per numero di casi confermati che per numero di vittime.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала