Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosca si offre per facilitare il dialogo tra Israele e Palestina

© Sputnik . Natalia SeliverstovaIl ministero degli Affari esteri della Federazione Russa
Il ministero degli Affari esteri della Federazione Russa - Sputnik Italia
Seguici su
L'offerta di intermediazione della Russia per risolvere le divergenze tra Israele e Palestina è stata confermata dal ministro degli Esteri Sergey Lavrov al capo della diplomazia dello Stato ebraico Gabi Ashkenazi.

In una conversazione con il capo della diplomazia israeliana Gabi Ashkenazi, il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov ha confermato la disponibilità di Mosca a proseguire gli sforzi per agevolare il dialogo tra Israele e Palestina insieme agli altri partecipanti al Quartetto per il Medio Oriente, ha affermato in una nota il ministero degli Esteri russo.

In precedenza il capo dell'Autorità Nazionale Palestinese Mahmoud Abbas aveva affermato che la Palestina aveva deciso di porre fine a tutti gli accordi con Israele e gli Stati Uniti alla luce dei piani del governo israeliano di annettere ulteriori territori palestinesi della Cisgiordania. Oggi durante una riunione del Consiglio di Sicurezza dell'ONU il coordinatore speciale delle Nazioni Unite per la normalizzazione del Medio Oriente Nikolay Mladenov ha invitato i partner del Quartetto a preparare rapidamente una proposta per contribuire a risolvere il conflitto israelo-palestinese.

Nel frattempo, una fonte ha riferito a Sputnik che questa settimana si sarebbe potuta tenere una teleconferenza dei rappresentanti speciali del "Quartetto per il Medio Oriente" (Russia, USA, UE, ONU).

"La parte russa ha sottolineato la prontezza, insieme a quella degli altri partecipanti al Quartetto di mediatori internazionali, di continuare ad aiutare a riavviare il processo di pace mediante il dialogo diretto tra israeliani e palestinesi sulla base del diritto internazionale universalmente riconosciuto", ha affermato il ministero degli Esteri russo.

La Palestina spera che la Federazione Russa la sosterrà nel contrastare i piani di Israele e degli Stati Uniti per l'annessione della Valle del Giordano, ha detto a Sputnik Diyab al-Luh, l'ambasciatore dell'Autorità Nazionale Palestinese al Cairo e rappresentante permanente palestinese nella Lega Araba.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала