Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ricciardi su Coronavirus: ‘La lezione è che non è ancora finita’

© Foto : Evgeny UtkinFase 2, un fruttivendolo a Milano
Fase 2, un fruttivendolo a Milano - Sputnik Italia
Seguici su
La lezione da apprendere è che l'emergenza non è finita, dice il professore Walter Ricciardi agli studenti dell'Università Cattolica. La storia insegna, la Spagnola di un secolo fa insegna.

"La lezione è che l'emergenza non è finita, senza che passiamo per uccelli del malaugurio. Non siamo cassandre", ha detto il professore di Igiene all’Università Cattolica Walter Ricciardi e membro della Commissione tecnica del ministero della Sanità durante l’evento online ‘Covid-19: quali insegnamenti per il SSN’, promosso da Altems la scuola di economia e management dei sistemi sanitari della Cattolica di Roma.

La storia ci insegna

Secondo Ricciardi, la storia ci insegna come dobbiamo comportarci oggi. E la Spagnola di un secolo fa ci insegna che quando sembrava tutto passato, le persone smisero di portare le mascherine di allora e di praticare il distanziamento fisico.

"Dove allora ci furono cerimonie collettive di abbandono delle mascherine di allora, perché i casi si erano azzerati e perché gente non ne potea più di stare a casa, i focolai sono riemersi", ha sottolineato.

Conte: rafforzare l'OMS

Oggi intervenendo alla 73esima Assemblea dell'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è espresso con parole favorevoli ad un rafforzamento del WHO.

"Dovremmo migliorare la nostra architettura sanitaria globale, anche rafforzando il ruolo dell’OMS", ha detto Conte.

Una tendenza opposta rispetto a quella degli USA che minacciano invece di abbandonare l'OMS e di non finanziarlo più.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала