Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a
 - Sputnik Italia
La situazione in Afghanistan
Dopo la presa di potere da parte dei talebani il futuro appare incerto per l'Afghanistan. Le forze militari guidate dagli USA si sono ritirate dal paese dopo 20 anni. Mentre alcune nazioni continuano a evacuare i loro cittadini, il paese dell'Asia centrale vive una crisi politica e umanitaria.

Autobomba nell'Afghanistan orientale: 7 morti e oltre 40 feriti

© AP Photo / Rahmat GulLe forze di sicurezza ispezionano il luogo di un attentato suicida a Kabul, in Afghanistan
Le forze di sicurezza ispezionano il luogo di un attentato suicida a Kabul, in Afghanistan  - Sputnik Italia
Seguici su
L'attacco fa parte di una crescente spirale di violenza tra il governo di Kabul e gruppi armati radicali guidati dai talebani.

Almeno sette persone sono rimaste uccise e altre 40 ferite a seguito di un'esplosione di un autobomba guidata da un attentatore suicida vicino all'edificio dell'unità speciale della Direzione nazionale della sicurezza afgana (NDS) nella provincia orientale di Ghazni, secondo quanto riporta Tolo News citando i funzionari.

L'attacco è avvenuto nelle prime ore di lunedì e la maggior parte delle vittime sono dipendenti della Direzione nazionale della sicurezza afgana. Il ministero degli Interni dell'Afghanistan ha confermato l'esplosione di Ghazni, ma ha rifiutato di fornire ulteriori dettagli.

"Sfortunatamente, i terroristi hanno nuovamente attaccato un centro religioso a Ghazni", ha affermato il ministero come citato dall'emittente.

Allo stesso tempo, nessun gruppo, incluso il movimento radicale talebano, ha ancora rivendicato la responsabilità dell'attacco, ha riportato l'emittente.

L'attacco fa parte di una crescente spirale di violenza tra il governo di Kabul e gruppi armati radicali guidati dai talebani.

Il presidente afghano Ashraf Ghani ha ordinato al suo esercito di passare all'offensiva dopo che due attacchi precedenti a maggio hanno provocato decine di morti in un reparto di maternità a Kabul e ad un funerale nella provincia di Nangarhar, tra gli altri attacchi.

L'accordo USA-talebani

Il 29 febbraio scorso, nella capitale del Qatar, Doha, gli Stati Uniti e i talebani hanno siglato uno storico accordo, il primo in 18 anni di guerra, che prevede il ritiro delle truppe straniere dal territorio dell'Afghanistan entro 14 mesi e l'inizio di una conferenza di pace inter-afghana.

In base a questo accordo gli USA e i talebani stanno tentando di porre fine a quasi due decenni di guerra nel paese e facilitare il ritiro delle truppe americane.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала