Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Un viaggio nel centro del mondo: la misteriosa repubblica di Altai

Seguici su
Altai è una delle parti del territorio russo avvolte nel mistero, dove si può ottenere la salute "di un drago", trovare il lago Morto e il Dito del Diavolo.

Se voleste visitare Altai, è meglio farlo a settembre, quando c'è la bella stagione, anche se adesso è possibile soltanto programmare il nostro itinerario. Per ispirazione vi proponiamo di sfogliare la nostra galleria fotografica che raffigura delle località più belle e misteriose dell'Altai e della Russia. 

Qual è il primo luogo che vorreste visitare appena sarà possibile?

© Sputnik . Vladimir Vyatkin / Vai alla galleria fotograficaUna vista del lago Teletskoye nella Repubblica di Altai. Nella lingua antica locale si chiama "Lago d'oro". Secondo una leggenda, una volta gli dei si arrabbiarono con gli uomini. Il bestiame moriva, gli animali lasciarono i boschi, e i pesci se ne andarono dai fiumi. Un abitante di Altai nascose un lingotto d'oro, e quando vennero i tempi più difficili cercò di scambiarlo con del cibo. Ma non ci riuscì. Gettò il metallo prezioso ma inutile nel lago e ci saltò anche lui
Una vista del lago Teletskoye nella Repubblica di Altai.  - Sputnik Italia
1/12
Una vista del lago Teletskoye nella Repubblica di Altai. Nella lingua antica locale si chiama "Lago d'oro". Secondo una leggenda, una volta gli dei si arrabbiarono con gli uomini. Il bestiame moriva, gli animali lasciarono i boschi, e i pesci se ne andarono dai fiumi. Un abitante di Altai nascose un lingotto d'oro, e quando vennero i tempi più difficili cercò di scambiarlo con del cibo. Ma non ci riuscì. Gettò il metallo prezioso ma inutile nel lago e ci saltò anche lui
CC BY-SA 4.0 / Dukvink / Гора Белуха: Кош-Агачский район, Алтай / Cropped imageIl monte Belucha è il monte più alto in Altai.
"Per i locali è sacro", spiega Dmitry Yurochkin, capo di un'azienda turistica. "Non ho visto che qualcuno ci salga".
Secondo una leggenda, il suo nome gli è stato dato in onore di un uomo delle nevi, un gigante di nome Orecchio Bianco. Dei cacciatori cercarono di catturarlo, ma lui non si arrese e morì. E il suo orecchio bianco che speravano di vendere, si sciolse. Il gigante stesso era così grande che non lo riuscivano a montare. Su quel posto nacque il monte.
 Il monte Belucha in Altai - Sputnik Italia
2/12
Il monte Belucha è il monte più alto in Altai.
"Per i locali è sacro", spiega Dmitry Yurochkin, capo di un'azienda turistica. "Non ho visto che qualcuno ci salga".
Secondo una leggenda, il suo nome gli è stato dato in onore di un uomo delle nevi, un gigante di nome Orecchio Bianco. Dei cacciatori cercarono di catturarlo, ma lui non si arrese e morì. E il suo orecchio bianco che speravano di vendere, si sciolse. Il gigante stesso era così grande che non lo riuscivano a montare. Su quel posto nacque il monte.
© Depositphotos / Anton_PetrusL'Ukok plateau in Altai. È un posto sacro per gli sciamani di Altai, per i buddisti cinesi e mongoli.
L'Ukok plateau in Altai. È un posto sacro per gli sciamani di Altai, per i buddisti cinesi e mongoli.  - Sputnik Italia
3/12
L'Ukok plateau in Altai. È un posto sacro per gli sciamani di Altai, per i buddisti cinesi e mongoli.
© Sputnik . Alexandr Kryazhev / Vai alla galleria fotograficaLa mummia della Principessa Ukok. Quasi 30 anni fa sull'altopiano di Ukok gli archeologi scoprirono una mummia di una fanciulla, presubilmente di 25 anni. La chiamarono "la principessa di Altai" o "la principessa Ukok". Ha oltre 2500 anni.
La mummia della Principesse Ukok. Ha oltre 2500 anni. - Sputnik Italia
4/12
La mummia della Principessa Ukok. Quasi 30 anni fa sull'altopiano di Ukok gli archeologi scoprirono una mummia di una fanciulla, presubilmente di 25 anni. La chiamarono "la principessa di Altai" o "la principessa Ukok". Ha oltre 2500 anni.
© Sputnik . Alexandr Kryazhev / Vai alla galleria fotograficaIl fiume Argut in Altai.
Il fiume Argut in Altai. - Sputnik Italia
5/12
Il fiume Argut in Altai.
© Sputnik . Svetlana BaevaLa Roccia dello Sciamano nella Repubblica di Altai.
La Roccia dello Sciamano nella Repubblica di Altai. - Sputnik Italia
6/12
La Roccia dello Sciamano nella Repubblica di Altai.
CC BY-SA 4.0 / Lalique-ll (cropped photo) / La valle di Karakol. Questo posto è anche chiamato la valle della Morte. Secondo una versione, qui riposano le vittime dei sacrifici rituali di rito.
La valle di Karakol. - Sputnik Italia
7/12
La valle di Karakol. Questo posto è anche chiamato la valle della Morte. Secondo una versione, qui riposano le vittime dei sacrifici rituali di rito.
© Depositphotos / OlinchukIl monte "Il Dito del Diavolo" in Altai. La particolarità del monte è una prominenza che assomiglia a un dito con un'unghia. Secondo una leggenda, un cacciatore coraggioso che sconfisse il "nemico diavolo" lo calpèesto con il suo cavallo finché non ne rimase soltanto un dito. Il monte è considerato un luogo pieno di forza ed energia.
Il monte Il Dito del Diavolo in Altai. - Sputnik Italia
8/12
Il monte "Il Dito del Diavolo" in Altai. La particolarità del monte è una prominenza che assomiglia a un dito con un'unghia. Secondo una leggenda, un cacciatore coraggioso che sconfisse il "nemico diavolo" lo calpèesto con il suo cavallo finché non ne rimase soltanto un dito. Il monte è considerato un luogo pieno di forza ed energia.
© Depositphotos / Oxygen2608Il lago Čejbekkël' in Altai.
Il lago Čejbekkël' in Altai. - Sputnik Italia
9/12
Il lago Čejbekkël' in Altai.
10/12
Pereval Seminsky
CC BY 3.0 / Chuvaev Nikolay / La Montagna dei Serpenti, Altai.
La Montagna dei Serpenti, Altai. - Sputnik Italia
11/12
La Montagna dei Serpenti, Altai.
© Sputnik . Evgeny YepanchintsevLa confluenza dei fiumi Chui e Katun nella Repubblica di Altai.
La confluenza dei fiumi Chui e Katun nella Repubblica di Altai. - Sputnik Italia
12/12
La confluenza dei fiumi Chui e Katun nella Repubblica di Altai.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала