Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

OMS mette in guardia scienziati, media: sostengono che tabacco riduce rischio Covid-19

© AP Photo / Frank Franklin IIUn uomo esala vapore da una sigaretta elettronica
Un uomo esala vapore da una sigaretta elettronica - Sputnik Italia
Seguici su
Fumare non aiuta nella lotta alla Covid-19, lo dice l'Organizzazione mondiale della sanità, che ricorda come il fumo provochi tumori, diabete, malattie cardiovascolari.

L’OMS ha esortato ricercatori, scienziati e gli organi di stampa a essere cauti riguardo le affermazioni senza riscontro che vogliono il tabacco o la nicotina capaci di ridurre il rischio di contrarre Covid-19. In un comunicato l’organizzazione mondiale ha affermato che Covid-19 aggredisce principalmente i polmoni e il fumo compromette la funzione polmonare, rendendo difficile per il corpo combattere il nuovo coronavirus e altre malattie.

“Il tabacco è anche un importante fattore di rischio per le malattie non trasmissibili come le malattie cardiovascolari, il cancro, le malattie respiratorie e il diabete, che espongono le persone con tali patologie a maggior rischio di sviluppare i sintomi più gravi se colpite da Covid-19. La ricerca disponibile al momento suggerisce che i fumatori corrono un rischio maggiorato di sviluppare la forma più grave della malattia e di incorrere nella morte”, ha scritto l’OMS.

Ragazza fuma al festival Global vape - 2017 - Sputnik Italia
Coronavirus, chi fuma rischia 3 volte in più polmonite severa da Covid-19

L’OMS ha affermato che valuta costantemente nuove ricerche, inclusa l’interazione tra l’uso del tabacco, l’uso di nicotina e il nuovo coronavirus. L’OMS esorta i ricercatori, gli scienziati e gli organi di stampa a essere cauti nell’amplificare l’idea che con il tabacco si è protetti dalla malattia Covid-19.

“Al momento non ci sono informazioni sufficienti per confermare il legame tra tabacco o nicotina, nella prevenzione o nel trattamento di Covid-19”, ha affermato l’organizzazione mondiale.

Il tabacco uccide ogni anno oltre 8 milioni di persone in tutto il mondo. Oltre 7 milioni di decessi sono dovuti all’uso diretto di tabacco, mentre sono 1,2 milioni i non fumatori esposti al fumo passivo che muoiono per tale causa.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала