Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Teatri e Cinema come le Chiese: ipotesi riapertura da giugno

© AFP 2021 / Ina Fassbender An aerial view shows cinema goers sitting in their cars parked at a drive-in cinema in Marl, western Germany, on April 6, 2020, one of the few entertainments still allowed due to the spread of the novel coronavirus COVID-19.
 An aerial view shows cinema goers sitting in their cars parked at a drive-in cinema in Marl, western Germany, on April 6, 2020, one of the few entertainments still allowed due to the spread of the novel coronavirus COVID-19.  - Sputnik Italia
Seguici su
Distanziamenti, sicurezza, percorso di garanzia, limite di ingressi e fasce orarie: ecco come potrebbero riaprire teatri e cinema sul modello delle chiese.

Il Comitato Tecnico Scientifico studia l'ipotesi di riapertura di teatri e cinema che potrebbero tornare funzionanti da fine mene o, più realisticamente, dai primi di giugno. La stagione estiva, la possibilità di arene all'aperto, faciliterà il ritorno in scena degli spettacoli, permettendo agli operatori del settore di tornare al lavoro prima del previsto. Ma con dei limiti. 

Il Papa Francesco tiene la messa di Pasqua alla Cattedrale di San Pietro in Vaticano. - Sputnik Italia
Cei firma il protocollo con il governo, si potrà andare a messa dal 18 maggio
La possibilità di accedere agli spettacoli sarebbe comunque vincolata ai limiti di spazio nel rispetto delle regole per il distanziamento. Ogni spettatore dovrebbe avere un almeno un metro di spazio attorno a sé e per questo si dovranno predisporre i posti a sedere nelle platee similmente a come avvenuto per le chiese, oltre che percorsi differenziati. 

"Si stanno valutando forme di partecipazione con numeri limitati di persone in luoghi confinati previo rispetto delle regole e con un percorso di garanzia, dalla fasce orarie agli ingressi. Questo vale per tutti gli eventi che hanno tali caratteristiche", ha dichiarato il presidente dell'Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro.

Le prescrizioni del Comitato tecnico scientifico prevedono gli adeguamenti per i locali, mentre i distanziamenti potrebbero variare a seconda del tipo di spettacolo, considerando anche il fatto che negli spettacoli teatrali potrà essere presente un coro o un'orchestra e anche queste dovranno rispettare le regole dello spazio interpersonale. 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала