Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Capo diplomatico dell'UE Borrell esorta a non usare COVID-19 per limitare la democrazia

© AP Photo / Virginia MayoL'Alto rappresentante dell'UE Josep Borrell
L'Alto rappresentante dell'UE Josep Borrell - Sputnik Italia
Seguici su
La pandemia del nuovo coronavirus non deve essere utilizzata come scusa per limitare la democrazia, il rispetto degli obblighi internazionali e la libertà di stampa, ha affermato il capo della politica estera dell'Ue Josep Borrell.

Ha osservato che l'attuale pandemia sta colpendo tutti i paesi e le regioni del mondo e tutti gli aspetti della vita delle persone. A questo proposito, l'Unione europea sottolinea la necessità di prestare particolare attenzione al crescente impatto della pandemia su tutti i tipi di diritti umani, democrazia e stato di diritto.

In situazioni di emergenza, il diritto internazionale dei diritti umani consente agli Stati di limitare determinati diritti, a condizione che tali misure siano necessarie, temporanee e non discriminatorie, ha affermato Borrell.

"La pandemia di coronavirus non dovrebbe essere usata come una scusa per limitare lo spazio democratico e civile, il rispetto dello stato di diritto e degli obblighi internazionali, nonché per limitare la libertà di espressione, la libertà di stampa e l'accesso alle informazioni", ha affermato il capo della diplomazia dell'UE.

Ieri la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen ha dichiarato che l'Unione Europea elargirà un contributo da 1 miliardo di euro per la lotta globale contro il coronavirus.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала