Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Vaccino italiano in fase sperimentale blocca il coronavirus

© Sputnik . Ramil Sitdikov / Vai alla galleria fotograficaInfermiera si prepara a somministrare il vaccino contro il morbillo a Mosca
Infermiera si prepara a somministrare il vaccino contro il morbillo a Mosca - Sputnik Italia
Seguici su
Sono promettenti i test sul candidato vaccino in fase di sperimentazione in Italia, con i test che vengono condotti nei laboratori di virologia dell'Ospedale Spallanzani: c'è risposta immunitaria.

Gli anticorpi del vaccino Takis in fase di sperimentazione in vitro presso l’Ospedale Spallanzani hanno dato buoni risultati. Lo dice l’amministratore delegato della società di ricerca Takis Luigi Aurisicchio, il quale afferma che si tratta del livello più avanzato per ora raggiunto nella sperimentazione da un candidato vaccino nato in Italia.

Le sperimentazioni sono state avviate precocemente a partire dal 27 gennaio scorso ad opera della Takis e della Evivax, due società italiane del settore biotecnologie con sede ai Castelli Romani in provincia di Roma.

Già a metà aprile i primi studi sul candidato vaccino testato sui topi dava buoni risultati con due di essi che mostravano di essere i più promettenti, aveva detto l’Ad Aurisicchio ad Adnkronos.

“Dopo una sola dose, – scriveva nel comunicato stampa Takis – i nostri cinque candidati vaccini genetici sono stati in grado di indurre una forte reazione da parte degli anticorpi” contro il nuovo coronavirus. La risposta degli anticorpi alla proteina Spike del Sars-CoV-2 è arrivata dopo 14 giorni dalla somministrazione del candidato vaccino, rendeva noto la società di ricerca.

Una maratona

Il test sul candidato vaccino “è una maratona” aveva detto l’Ad di Takis Aurisicchio all’Adnkronos e solo alla fine si potrà capire se una delle soluzioni in fase test sono davvero efficaci contro la nuova malattia.

La sperimentazione sull’uomo, riporta TgCom24, non partirà prima della fine dell’estate.

Gli farmaci in corso di sperimentazione

Sono in corso di sperimentazione molti farmaci nel mondo e anche in Italia. In precedenza l’AIFA (Agenzia italiana del farmaco) ha resto noto l’avvio della sperimentazione su due nuovi farmaci, portando a 15 le terapie sperimentali in Italia.

Anche la trasfusione di plasma da pazienti guariti da Covid-19, a pazienti positivi al nuovo coronavirus restituisce dati sperimentali incoraggianti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала