Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Spallanzani rettifica l'Ad di Takis sul candidato vaccino

© East News / AP Photo/Keystone,Jean-Christophe BottVaccini di Ebola
Vaccini di Ebola - Sputnik Italia
Seguici su
Lo Spallanzani frena e corregge la società Takis che aveva parlato di risultati incoraggianti riguardo al candidato vaccino in fase di sperimentazione all'INMI. Si tratta solo di test parziali e preliminari.

Lo Spallanzani rettifica l’ad dell’azienda romana Takis che si occupa dello sviluppo di biotecnologie in ambito medico e ha allo studio un vaccino contro il nuovo coronavirus.

Questa mattina l’ad dell’azienda romana aveva detto che i test in vitro allo Spallanzani avevano dato risultati incoraggianti, ma l’INMI frena l’esultanza e attraverso il direttore generale Marta Branca fa notare che l’Istituto “non ha redatto alcun report ufficiale e non ha ancora distribuito in maniera formale i risultati degli esami effettuati”, così scrive l’Adnkronos.

Lo Spallanzani ha anche voluto precisare che l’Istituto “ha partecipato a una proposta di ricerca presentata da Takis all’interno di un bando ‘urgente’ lanciato alla Comunità europea che non è stata finanziata”, si legge.

L’Istituto, quindi, sta effettuando prove preliminari e parziali sulla risposta in termini di anticorpi neutralizzanti su topi, in attesa di possibili partecipazioni ad altri bandi per il finanziamento della ricerca. Gli anticorpi neutralizzanti sono stati rilevati negli animali inoculati dice lo Spallanzani, ma si tratta solo della “premessa”.

Altra cosa è avviare invece un esperimento più ampio sugli animali da laboratorio.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала