Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Papa Francesco ai governanti: ‘Devono essere molto uniti per il bene del popolo’

© AFP 2021 / FILIPPO MONTEFORTE Papa Francesco
Papa Francesco - Sputnik Italia
Seguici su
Papa Francesco prega per i capi di governo e di Stato, ma anche per i politici locali come i sindaci, perché trovino unità in questo momento difficile e operino scelte a favore delle popolazioni.

Consueta messa a Casa Santa Marta per papa Francesco, sua residenza abituale e ancora di più in questa fase di chiusura osservata anche dal Vaticano dopo alcuni casi di positivi al nuovo coronavirus le settimane scorse.

Papa Francesco questa mattina ha pregato per i governanti tutti, ha ricordato che il loro compito non è mai facile e non lo è in questo momento di crisi.

Ha pregato per i capi di Stato, i presidenti di governo, i legislatori, i sindaci, i presidenti di regioni, “perché il signore li aiuti e dia loro forza”.

Ed ha pregato, papa Francesco, perché “quando ci siano differenze tra loro, capiscano che, nei momenti di crisi, devono essere molto uniti per il bene del popolo, perché l’unità è superiore al conflitto”.

La parola crisi è stata la chiave di lettura del Papa durante l’omelia di oggi a Santa Marta. Francesco ha parlato delle varie crisi spirituali e materiali a cui i cristiani sono chiamati e a come devono affrontarli per “uscirne rafforzati”.

“Nei momenti di crisi bisogna essere molto fermi nella convinzione di fede: c’è la perseveranza, non è il momento di fare cambiamenti, è il momento della fedeltà e della conversione. Noi cristiani dobbiamo imparare a gestire sia i momenti di pace che di crisi”, ha detto papa Francesco.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала