Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

De Luca non le manda a dire: "Mascherina obbligatoria, chi non la mette è una bestia"

© AP Photo / Andrew MedichiniLa consegna di caffè a domicilio a Napoli
La consegna di caffè a domicilio a Napoli - Sputnik Italia
Seguici su
Con l'avvicinarsi della Fase 2, il governatore campano ha fatto una comunicazione ai propri concittadini riguardo le nuove misure che scatteranno dal 4 maggio.

Il governatore campano Vincenzo De Luca ha parlato ai propri cittadini, attraverso un video su Facebook, riguardo la Fase 2 in arrivo. Rimane per il governatore obbligatorio l'uso della mascherina, in aggiunta alle misure di sicurezza al momento in vigore.

"Voglio insistere su una cosa: dobbiamo essere rigorosi sull'obbligo di indossare mascherine fuori casa e se è possibile rispettare il distanziamento sociale. E' indispensabile e noi saremo rigorosissimi. Chi non la indossa è una bestia perché non ha rispetto per anziani e famiglie" ha dichiarato De Luca.

Mascherine a sufficienza per tutti i cittadini

"Noi le abbiamo prodotte, acquistate e consegnate a 2,5 milioni di famiglie. (La Regione Campania, ndr) ha prodotto 4,5 milioni mascherine e ne ha messo in produzione un altro milione e 250mila per i bambini: è una iniziativa unica in Italia per dare una mano anche ai più piccoli" ha aggiunto il governatore campano, ribadendo che le mascherine saranno disponibili per tutti i cittadini.

"I sindaci hanno il potere e il dovere di far rispettare l'ordinanza della Regione Campania che impone l'obbligo delle mascherine: vale per le forze dell'ordine ma anche per i sindaci. Tantissimi sindaci hanno collaborato e segnalato situazioni di emergenza, altri se ne infischiano e non è possibile. Quindi organizziamo i servizi di pattugliamento delle polizie municipali: noi interverremo con le forze dell'ordine" ha continuato De Luca.

 

Secondo gli ultimi dati pubblicati dalla Protezione civile, il numero complessivo dei casi di Covid-19 in Italia dall'inizio dell'epidemia ha raggiunto i 207.428, dato comprensivo di contagiati, guariti e vittime.

In Campania al 1° maggio 2020 risultano 4444 casi di contagio da coronavirus, con 359 decessi e 1332 guariti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала