Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Militari russi e italiani disinfettano le case di riposo a Ospitaletto, Adro e Capriolo

© Sputnik . Russian Defence Ministry / Vai alla galleria fotograficaMedici militari russi al lavoro nell'ospedale da campo a Bergamo
Medici militari russi al lavoro nell'ospedale da campo a Bergamo - Sputnik Italia
Seguici su
Le unità specializzate russe, insieme a quelle di difesa nucleare, batteriologica e chimica delle forze armate italiane, hanno disinfettato le case di cura in altri tre comuni della provincia di Brescia, rende noto il Ministero della Difesa russo.

"Esperti militari russi, insieme al personale militare del dipartimento NBC (difesa nucleare, batteriologica e chimica) delle Forze armate italiane, hanno disinfettato gli ambienti interni e le strade adiacenti di altre tre strutture mediche nella provincia di Brescia", afferma la nota del Ministero della Difesa russo.

La disinfezione è stata effettuata nelle case di riposo per anziani nei comuni di Ospitaletto, Adro e Capriolo, in provincia di Brescia.

In totale, gli epidemiologi, il personale medico e militare e gli specialisti del corpo chimico, batteriologico e nucleare della Difesa russa, congiuntamente ai corpi speciali NBC italiani, hanno finora eseguito una completa disinfezione delle pensioni per anziani in oltre 83 insediamenti della Lombardia, trattato 91 edifici e strutture, oltre 730 mila metri quadrati di ambienti interni e oltre 180 mila metri quadrati di strade asfaltate.

Il Ministero rende noto inoltre, che si è tenuto un incontro tra il vicecapo delle unità specializzate russe Sergey Kikot e il capo dell'ospedale di Bergamo Oliviero Valoti (ospedale degli alpini allestito alla Fiera di Bergamo specificatamente per curare i malati di coronavirus e nel quale lavorano anche i medici russi). Durante l'incontro, Valoti ha sottolineato l'importanza del lavoro dei team di medici nel trattamento dei pazienti con coronavirus. Valoti ha anche affermato che i medici militari russi hanno una funzione importante e condividono le loro esperienze con i colleghi italiani.

Gli esperti militari russi si trovano in Italia su esplicita richiesta del presidente del Consiglio Giuseppe Conte per fornire assistenza e supporto nel liquidare le conseguenze dell'epidemia di COVID-19. Le autorità italiane hanno deciso di sfruttare l'assistenza russa in Lombardia, la regione con più casi di infezione da coronavirus nel Paese.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала