Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Test sierologici, in arrivo in Italia 4 milioni di kit entro maggio

© Sputnik . Konstantin Mikhalchevsky / Vai alla galleria fotograficaIl test su coronavirus condotto a Sinferopoli
Il test su coronavirus condotto a Sinferopoli - Sputnik Italia
Seguici su
4 milioni di test sierologici ospedalieri giungeranno in Italia entro maggio, lo ha annunciato Abbott. I test sierologici saranno effettuati sulla popolazione per capire chi è già stato contagiato.

Nuovi test sierologici saranno disponibili entro maggio per l’Italia, la statunitense Abbott ha annunciato di aver ottenuto il marchio CE sui test sierologici di laboratorio con cui sarà possibile rilevare l’anticorpo IgG che aiuta a determinare se una persona ha contratto il nuovo virus Sars-CoV-2, oppure no.

La Abbott, secondo quanto riportato da Askanews, garantirà all’Italia 4 milioni di kit entro il mese di maggio.

Il test sierologico è ritenuto molto importante per la Fase 2 della ripartenza perché aiuta a comprendere le dinamiche dell’infezione e in particolare aiuta a comprendere la comparsa di anticorpi specifici e la loro persistenza nel corpo umano.

Da queste conoscenze, poi, potrebbe derivare lo sviluppo di terapie e meglio ancora vaccini, ma anche aiuteranno a comprendere quali zone del territorio italiano sono più o meno state attraversate dal contagio, delineando così una vera e propria matta dettagliata del contagio.

I test sierologici dal 4 maggio

Mentre alcune realtà comunali hanno avviato i test sierologici da tempo e lo stesso hanno fatto alcune regioni, il commissario Domenico Arcuri venerdì 24 aprile ha annunciato che dal 4 maggio saranno effettuati 150 mila test sierologici in tutta Italia per meglio comprendere la dinamica del contagio sul territorio nazionale.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала