Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Salvini, basta burocrazia e autocertificazioni, diamo fiducia agli italiani

© AP Photo / Andrew MedichiniMatteo Salvini
Matteo Salvini - Sputnik Italia
Seguici su
Matteo Salvini chiede che si dia fiducia agli italiani e che le autocertificazioni vengano archiviate definitivamente. Poi ricorda il 25 aprile come giorno di libertà che non è un lusso.

Matteo Salvini interviene nel dibattito sulla Fase 2 e pone la sua visione dell’Italia che dovrà ripartire dal 4 maggio.

“Basta autocertificazioni, stop burocrazia: grazie al senso civico degli Italiani, in vista della Fase 2 il primo passo sarà lasciare che le Forze dell’Ordine possano tornare a fare il loro lavoro di contrasto alla delinquenza e i cittadini siano sgravati da inutili incombenze.”

E spiega la sua posizione Salvini, facendo leva sui dati forniti dal Viminale sui controlli effettuati dalle forze dell’ordine in queste settimane di chiusi in casa per contrastare l’avanzata del nuovo coronavirus.

“Dall’11 marzo al 23 aprile sono state controllate 9.700.022 persone, con solo il 3,6% di cittadini sanzionati: gli Italiani si sono dimostrati un popolo disciplinato e rispettoso.”

L’Italia deve ripartire

Chiaro l’appello di Matteo Salvini:

“L’Italia deve ripartire all’insegna della fiducia e del buonsenso, azzerando burocrazia, ostacoli e vincoli che rallentano la ricostruzione.”

In ricordo del 25 aprile

Via Facebook arriva anche il grazie di Salvini “a chi, 75 anni fa, oggi e domani, ha messo, mette e metterà al centro della propria vita la battaglia per la Libertà”.

“La voglia di Libertà può essere attaccata, offesa, incarcerata, derisa, ma alla fine vince sempre”, prosegue Salvini ricordando che oggi è il 25 aprile e l’Italia festeggia la Liberazione dal nazifascismo.

Tornare a sorridere è l’incoraggiamento del leader della Lega.

“Fra qualche anno ricorderemo questi giorni incredibili di sofferenza, di paura, di rabbia, di incertezza e preoccupazione, e penseremo a quanto siamo stati bravi, forti e coraggiosi nel superarli, per tornare a sorridere.”

La libertà non è un lusso

“Qualcuno, oggi come allora, dice che la libertà, come donne e uomini, come Italia, non serve, è un lusso di cui possiamo anche fare a meno. No!”, ricorda Salvini. “Libertà è madre di salute, lavoro, amore, sicurezza, fede, onore, felicità e coraggio.”

Il 25 aprile in Italia si festeggia, quest’anno però a porte chiuse, la liberazione dal nazifascismo.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала