Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, pubblicato studio che mostra 4 scenari possibili di evoluzione della pandemia

© Sputnik . Tatiana Volobyeva / Vai alla galleria fotograficaEmergenza coronavirus in Italia
Emergenza coronavirus in Italia - Sputnik Italia
Seguici su
L'Istituto Einaudi ha pubblicato uno studio che prevede quattro scenari di evoluzione della pandemia con le possibili variazioni quotidiane e l'evoluzione nel tempo.

Lo studio condotto dall'Einaudi Institute for Economics and Finance, sostenuto da Banca d'Italia, ha avviato uno studio giorni fa basato sui dati forniti dalla Protezione civile sulla pandemia in Italia. Lo studio cerca di fare previsioni attendibili sulla possibile uscita dall'Italia dalla pandemia con il raggiungimento di una quota zero nei nuovi contagi, riporta il meteo.it.

Come dichiarato già in precedenza anche da Giovanni Rezza, direttore del Dipartimento malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità, il virus è diffuso a "macchia di leopardo" per il territorio italiano quindi si hanno dei livelli di incidenza maggiore in alcuni punti come nel bresciano e nel bergamasco, mentre in altri sembra la situazione si sia calmata.

In particolare lo studio asserisce che Umbria, Basilicata e Molise hanno già toccato la soglia di zero contagi, mentre altre come Emilia Romagna, Lombardia, Veneto, Piemonte, Toscana, Abruzzo e Lazio sono lontane dalla riduzione dei contagi. Il Piemonte dovrebbe riuscire a uscire dal contagio a maggio, mentre le altre regioni centro-meridionali dovrebbero uscire dal'emergenza tra il 22 e il 30 aprile.

Secondo lo studio queste previsioni sono attendibili solo se le misure restrittive imposte dal governo verranno rispettate; di conseguenza sono stati sviluppati 4 scenari di evoluzione pandemica dei quali, il numero uno, con curva epidemica pare a zero, sembra essere ormai utopico, mentre la fase 2 sarebbe quello più credibile, con una lieve crescita dei contagi alla riapertura della attività. Gli altri due  scenari invece prevedono un nuovo boom di contagi, con il quarto che vede un focolaio pari al livello attuale dell'epidemia.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала