Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, De Micheli: "Per fase due valutiamo orari flessibili per uffici pubblici"

Seguici su
La titolare dei trasporti a Rai Radio1 ha anticipato alcune delle novità che potrebbero essere introdotte con l'inizio della fase due.

Nella fase due, quella di ripresa che verrà alla fine della quarantena, potrebbero essere introdotti dei nuovi orari pubblici flessibili per gli uffici pubblici.

Ad annunciarlo alla trasmissione Un giorno da pecora, su Rai Radio1, è il ministro dei trasporti Paola De Micheli, rispondendo a delle domande che riguardavano il modo in cui prenderemo i mezzi pubblici:

"La fase due la stiamo ancora pensando e valuteremo anche in base ai dati sanitari. Ma dovremo immaginare una società dove non tutti vanno e tornano a lavorare allo stesso orario, a orari flessibili soprattutto negli uffici pubblici. E poi dobbiamo immaginare l'applicazione delle nuove tecnologie ad esempio per verificare il livello di riempimento di un bus per valutare le capienze massime", sono state le parole della De Micheli

Italiani rispettano la quarantena

La titolare dei trasporti si è poi soffermata sulla questione del rispetto delle regole di autoisolamento, confermando che la situazione del traffico risulta essere tranquilla, con gli italiani che si stanno attenendo alle indicazioni dell'esecutivo:

"I nostri che lavorano sulle questioni del traffico mi hanno mandato qualche messaggio e confermano che tutto è abbastanza tranquillo. Gli italiani hanno capito, anche se è un sacrificio", ha spiegato.

 

 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала