Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, autorità greche promettono di respingere i migranti infetti dalla Turchia

© Sputnik . Burcu Okutan Rifugiati sulla frontiera tra Turchia e Grecia
Rifugiati sulla frontiera tra Turchia e Grecia - Sputnik Italia
Seguici su
La Grecia sarà pronta a proteggere la sua sovranità e le sue frontiere se la Turchia, dove si registra un aumento dei contagi dal coronavirus, tenterà di inviare migranti nelle isole greche, ha affermato oggi il portavoce del governo Stelios Petsas nel corso di una conferenza stampa.

A Petsas è stato chiesto di commentare le notizie dei media greci, secondo cui la situazione sulle coste turche è instabile e la Turchia sta cercando di inviare migranti e rifugiati infetti dal coronavirus nelle isole greche.

Ieri il ministero della Salute turco ha riferito che il numero dei casi di contagio dal coronavirus ha raggiunto 56.956 (+4.800) con 1.198 decessi (+97).

“Prima di tutto bisogna dire che le minacce costanti della Turchia e il suo ricatto nei confronti della Grecia e dell'Europa con l'uso dei migranti sono falliti a Evros. Siamo sempre pronti ad altri tentativi del genere, questa volta sulle isole”, ha detto Petsas.

"Notiamo degli spostamenti sulle coste. Da un lato, nessuno può sapere in che condizioni si trovino le persone lì. Vediamo la diffusione del coronavirus in Turchia. Dall'altra parte, siamo pronti e faremo di tutto per proteggere i nostri diritti sovrani e i confini di Grecia e Europa", ha detto Petsas.
Migranti ai confini tra Turchia e Grecia

La crisi migratoria al confine turco-greco è scoppiata dopo che Ankara ha annunciato che non avrebbe più bloccato al confine i rifugiati diretti verso l'Europa, se questa non avesse appoggiato la sua azione nella provincia siriana di Idlib. La nuova ondata di migranti ha iniziato a riversarsi in Turchia proprio in seguito all'escalation militare a Idlib, in una zona occupata da miliziani e terroristi.

Lo scorso 28 marzo Ankara ha evacuato circa 6000 migranti che erano da settimane ammassati al confine con la Grecia nell’attesa di un’autorizzazione a passare la frontiera.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала