Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Animaletti "in vacanza" in Russia

Seguici su
Ecco come vivono gli abitanti degli zoo e acquari senza i visitatori durante la pandemia del coronavirus.

A causa della pandemia del coronavirus in tutto il mondo e in Russia sono stati chiusi ai visitatori tutti i luoghi dove è possibile osservare gli animali. Negli zoo e negli acquari continuano a lavorare soltanto coloro che si prendono cura degli animali, gli danno da mangiare e gli fanno un po' di compagnia. Ad alcuni animali già mancano gli "spettatori", ma gli altri stanno riposando in una specie di vacanza, che in alcuni zoo ha dato anche buoni frutti: ad esempio, i due panda giganti dello zoo di Hong Kong si sono finalmente accoppiati, mentre i pinguini dell'acquario di Chicago hanno avuto l'occasione di andare in giro e fare amicizia con gli altri abitanti.

Nella galleria fotografica vi invitiamo a vedere come stanno vivendo la quarantena gli animali degli zoo e degli acquari in Russia.

© Sputnik . Ilya Naymushin / Vai alla galleria fotograficaUno zoologo mostra allo scimpanzé Anfisa delle fotografie sul laptop nel parco "Royev ruchej" a Krasnoyarsk.
Uno zoologo mostra allo scimpanzé Anfisa delle fotografie sul laptop nel parco Royev ruchej a Krasnoyarsk. - Sputnik Italia
1/17
Uno zoologo mostra allo scimpanzé Anfisa delle fotografie sul laptop nel parco "Royev ruchej" a Krasnoyarsk.
© Sputnik . Alexei Danichev / Vai alla galleria fotograficaL'acquario di San Pietroburgo durante la pandemia di coronavirus.
L'acquario di San Pietroburgo durante la pandemia di coronavirus. - Sputnik Italia
2/17
L'acquario di San Pietroburgo durante la pandemia di coronavirus.
© Sputnik . Ilya Naymushin / Vai alla galleria fotograficaLa tigre del Bengala Khan nel parco "Royev ruchej" a Krasnoyarsk.
La tigre del Bengala Khan nel parco Royev ruchej a Krasnoyarsk. - Sputnik Italia
3/17
La tigre del Bengala Khan nel parco "Royev ruchej" a Krasnoyarsk.
© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotograficaUn dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare ad un avvoltoio.
Un dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare ad un avvoltoio. - Sputnik Italia
4/17
Un dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare ad un avvoltoio.
© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotograficaUn dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare a un gufo.
Un dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare a un gufo. - Sputnik Italia
5/17
Un dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare a un gufo.
© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotograficaLa tigre di Amur che si chiama proprio Amur, famosa per aver fatto amicizia con la capra Timur, nel parco safari del Territorio del Litorale russo.
La tigre di Amur che si chiama proprio Amur, famosa per aver fatto amicizia con la capra Timur, nel parco safari del Territorio del Litorale russo. - Sputnik Italia
6/17
La tigre di Amur che si chiama proprio Amur, famosa per aver fatto amicizia con la capra Timur, nel parco safari del Territorio del Litorale russo.
© Sputnik . Alexei Danichev / Vai alla galleria fotograficaIl pesce napoleone nell'acquario di San Pietroburgo.
Il pesce napoleone nell'acquario di San Pietroburgo. - Sputnik Italia
7/17
Il pesce napoleone nell'acquario di San Pietroburgo.
© Sputnik . Ilya Naimushin / Vai alla galleria fotograficaLe zebre fanno una passeggiata nel parco "Royev ruchej" a Krasnoyarsk.
Le zebre fanno una passeggiata nel parco Royev ruchej a Krasnoyarsk. - Sputnik Italia
8/17
Le zebre fanno una passeggiata nel parco "Royev ruchej" a Krasnoyarsk.
© Sputnik . Alexei Danichev / Vai alla galleria fotograficaUn dipendente dell'acquario di San Pietroburgo dà da mangiare alle lontre dalla piccole unghie orientali.
Un dipendente dell'acquario di San Pietroburgo dà da mangiare alle lontre dalla piccole unghie orientali. - Sputnik Italia
9/17
Un dipendente dell'acquario di San Pietroburgo dà da mangiare alle lontre dalla piccole unghie orientali.
© Sputnik . Ilya Naimushin / Vai alla galleria fotograficaIl pavone Pasha nel parco "Royev ruchej" a Krasnoyarsk.
Il pavone Pasha nel parco Royev ruchej a Krasnoyarsk. - Sputnik Italia
10/17
Il pavone Pasha nel parco "Royev ruchej" a Krasnoyarsk.
© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotograficaUn dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare a una volpe.
Un dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare a una volpe. - Sputnik Italia
11/17
Un dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare a una volpe.
© Sputnik . Alexei Danichev / Vai alla galleria fotograficaL'acquario di San Pietroburgo durante la pandemia di coronavirus.
L'acquario di San Pietroburgo durante la pandemia di coronavirus. - Sputnik Italia
12/17
L'acquario di San Pietroburgo durante la pandemia di coronavirus.
© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotograficaUn gufo che vive nel parco safari del Territorio litorale russo.
Un gufo che vive nel parco safari del Territorio litorale russo. - Sputnik Italia
13/17
Un gufo che vive nel parco safari del Territorio litorale russo.
© Sputnik . Ilya Naimushin / Vai alla galleria fotograficaUn dipendente allena il pavone Pasha nel parco "Royev ruchej" a Krasnoyarsk.
Un dipendente allena il pavone Pasha nel parco Royev ruchej a Krasnoyarsk. - Sputnik Italia
14/17
Un dipendente allena il pavone Pasha nel parco "Royev ruchej" a Krasnoyarsk.
© Sputnik . Alexei Danichev / Vai alla galleria fotograficaUna rana okopipi nell'acquario di San Pietroburgo.
Una rana okopipi nell'acquario di San Pietroburgo. - Sputnik Italia
15/17
Una rana okopipi nell'acquario di San Pietroburgo.
© Sputnik . Alexei Danichev / Vai alla galleria fotograficaCome vivono i leoni marini nell'acquario di San Pietroburgo.
Come vivono i leoni marini nell'acquario di San Pietroburgo. - Sputnik Italia
16/17
Come vivono i leoni marini nell'acquario di San Pietroburgo.
© Sputnik . Vitaliy Ankov / Vai alla galleria fotograficaUn dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare alla tigre di Amur che si chiama "Ussuri".
Un dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare alla tigre di Amur che si chiama Ussuri. - Sputnik Italia
17/17
Un dipendente del parco safari del Territorio del Litorale russo dà da mangiare alla tigre di Amur che si chiama "Ussuri".
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала