Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Niente bonus da 600 euro per chi ha la pensione

© AP Photo / Luca BrunoCoronavirus in Italia
Coronavirus in Italia - Sputnik Italia
Seguici su
I professionisti che godono di una pensione non hanno diritto all'indennizzo da 600 euro, è quanto precisa il decreto liquidità pubblicato in Gazzetta ufficiale.

Chi ha una pensione e teoricamente potrebbe richiedere il reddito di ultima istanza del valore di 600 euro per il mese di marzo, non ne ha diritto.

Lo precisa è contenuta nel decreto legge per il credito alle imprese (decreto liquidità) pubblicato oggi nella Gazzetta Ufficiale.

I professionisti iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria hanno diritto al bonus di indennizzo del valore di 600 euro solo nel caso in cui non percepiscano un trattamento pensionistico.

Chi ha diritto al bonus da 100 euro

Per quanto riguarda il bonus aggiuntivo del valore di 100 euro previsto dal dl 17 marzo 2020, numero 18, il ‘Cura Italia’, ne possono chiedere l’erogazione i lavoratori dipendenti dei settori pubblico e privato, il cui reddito complessivo non superi i 40mila euro, e se durante il mese di marzo hanno lavorato presso la propria sede di lavoro.

Sono i datori di lavoro a svolgere il ruolo del sostituto d’imposta.

La Fondazione Studi consulenti del lavoro ha pubblicato un approfondimento in cui spiega dettagliatamente chi ne ha diritto e come si ottiene.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала