Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Catalfo, € 3 miliardi per 3 milioni di italiani senza reddito

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 IT / Filippo Attili Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, nella Sala dei Galeoni, in conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri
 Il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Nunzia Catalfo, nella Sala dei Galeoni, in conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri - Sputnik Italia
Seguici su
Il ministro del lavoro Nunzia Catalfo annuncia che 3 milioni di italiani senza alcun reddito saranno supportati con un fondo da 3 miliardi di euro. E sul Sure, sicuramente aiuta, sarà usato come integrazione.

Il governo italiano ha allo studio una misura per sostenere tutte quelle persone che in Italia non hanno un reddito e che sono senza “alcun sostegno”, questi cittadini “dovrebbero essere circa 3 milioni” ha detto il ministro del lavoro Nunzia Catalfo parlando in diretta a Class Cnbc.

Per sostenere questo numero di italiani che non ricevono il Reddito di cittadinanza e non hanno accesso ad altri sussidi, sono previsti 3 miliardi di euro a partire dal prossimo Decreto di Aprile.

Il ministro Catalfo rivela che per quanto riguarda gli ammortizzatori sociali, sono previsti 15 miliardi di euro nel prossimo decreto. Misure più che raddoppiate rispetto al precedente Decreto di Marzo (Cura Italia), spiega il ministro, perché il numero di attività produttive chiuse si è ampliato a seguito dell’introduzione delle più recenti restrizioni.

Sul lavoro in smart working

Per quanto riguarda il lavoro in modalità smart working (più correttamente si dovrebbe dire home working in questa situazione specifica), il ministro riporta i suoi dati. Sono un milione i dipendenti del privato che lavorano in queste settimane da casa. Per quanto riguarda il settore pubblico, circa l’80% dei dipendenti della PA lavorano da casa.

Catalfo sul Sure

Il ministro Catalfo ritiene una misura importante il Sure, che prevede un fondo da 100 miliardi di euro per i 27 Stati Ue, da cui attingere per finanziare gli ammortizzatori sociali e proteggere i posti di lavoro.

I fondi del Sure, dice Catalfo, si potrebbero usare per integrare i sostegni al reddito previsti nel Cura Italia e quelli che saranno introdotti nel Decreto di Aprile.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала