Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Von der Leyen: 2770 miliardi contro la crisi è il piano ‘Marshall’ europeo

© AFP 2021 / Kenzo TribouillardIl presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen
Il presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen  - Sputnik Italia
Seguici su
Ursula von der Leyen chiarifica, il piano Marshall europeo c'è e prevede 2.770 miliardi di euro. Intanto Gentiloni mette la pietra tombale sul Mes: appartiene a un'altra epoca storica.

Alcuni avevano chiesto alla presidente della Commissione Ue un piano Marshall per far ripartire l’Europa dopo l’emergenza sanitaria. E la risposta di Ursula von der Leyen è una cifra: 2.770 miliardi di euro.

Questi sono i fondi che “le istituzioni europee e gli Stati membri hanno mobilitato”, ed includono quindi i circa 1.200 miliardi messi dalla Banca centrale europea, i fondi che singolarmente per se stessi ci hanno messi i vari Paesi, i fondi per il Reddito di cittadinanza europeo Sure che ammontano a 100 miliardi, ed ancora 3 miliardi messi a disposizione degli stati per l’emergenza sanitaria attraverso l’Eu Solidarity for Health Initiative.

Il budget dell’Unione è quindi il piano Marshall per la ricostruzione dell’Europa, un piano che non comprende ancora gli eurobond e che forse mai li includerà. Ed è molto probabilmente per questo motivo che la Commissione Ue ha deciso di prendere, finalmente, l’iniziativa politica nella Ue e di attivare lei strumenti straordinari adeguati alla crisi.

Gentiloni contrario al Mes

Anche il Commissario agli affari economici Paolo Gentiloni si è detto contrario al Mes quale strumento per supportare i Paesi, e utilizzando parole simili a quelle pronunciate ieri sera da Conte, Gentiloni ha etichettato il Mes come strumento “nato in un’altra epoca storica”.

Parole pesanti e che fanno riflettere profondamente, se si pensa che proprio in queste settimane, se il mondo non fosse stato colpito da questa sciagura, i 27 membri Ue tutti, avrebbero firmato le regole del nuovo Mes, più restrittive e sanzionatorie dell’attuale.

Risposta di Conte

"Credo che tutti con il tempo si renderanno conto che una risposta europea condivisa, forte e rapida è l'unica soluzione", ha detto il Presidente del Consiglio alla tv spagnola La Sexta.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала