Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Gualtieri: In arrivo liquidità ulteriore per imprese e per tutti

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 IT / Filippo AttiliIl Ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, in conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri
Il Ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri, in conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri - Sputnik Italia
Seguici su
I nuovi decreti in arrivo nel mese di aprile rafforzeranno per le imprese l'iniezione di liquidità dice il ministro Gualtieri durante il question time alla Camera dei deputati. Sulla Cig rassicura che non serve aprire nuovo conto.

Rispondendo al question time alla Camera dei deputati il ministro Gualtieri ha rassicurato che il governo lavora ad ulteriori misure per “rafforzare” le misure già adottate con il Decreto di Marzo (Cura Italia).

Sono in arrivo “liquidità” per famiglie e le imprese “quanto prima” dice il ministro dell’economia.

Il nuovo decreto rafforzerà “il tema delle garanzie dello stato ai prestiti alle imprese”, ha aggiunto il ministro.

Chiarimenti sulla convenzione governo – banche sulla Cig

Per quanto riguarda la Cig, “non è richiesta l’apertura di nuovi conti correnti, né occorre lo spostamento fisico del lavoratore”, ha precisato Gualtieri. In un primo momento sembrava invece che al lavoratore sarebbe stato aperto un conto corrente apposito su cui avrebbe ricevuto la somma prevista. Per la Cig sono in arrivo fino a 1.400 euro in base allo stipendio e all’orario di lavoro.

I nostri interventi libereranno 500 miliardi

Conferenza stampa del Presidente Conte sulle nuove misure del Governo per il contrasto e la prevenzione della diffusione del virus COVID-19 - Sputnik Italia
Coronavirus, Conte: "Stanziati 25 miliardi per l'emergenza"
Gli intervendi che sono allo studio saranno in grado di liberare complessivamente “oltre 500 miliardi” di euro grazie agli interventi sulla liquidità alle imprese.

Il precedente decreto, a fronte di 25 miliardi di euro stanziati, prosegue Gualtieri, ha liberato risorse “per circa 350 miliardi di euro” attraverso cui supportare sia i lavoratori autonomi che le piccole e medie imprese.

Le misure dell’Italia sono “analoghe agli altri stati europei” conclude Gualtieri.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала