Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Atterrato a Verona aereo russo con 30 ventilatori polmonari – Video

© SputnikUn Il-76, un aereo da trasporto militare dell'Aeronautica militare russa con a bordo attrezzature mediche, inviato in Italia per combattere il coronavirus COVID-19
Un Il-76, un aereo da trasporto militare dell'Aeronautica militare russa con a bordo attrezzature mediche, inviato  in Italia per combattere il coronavirus COVID-19  - Sputnik Italia
Seguici su
Nella mattinanta di oggi è atterrato nell’aeroporto di Verona un aereo dell’aeronautica militare russa con materiale medico e sanitario, riferisce il Consolato Generale della Russia a Milano.

“Stamattina, 30 marzo, è arrivato a Verona un altro aereo russo con ben 30 respiratori polmonari ed altri materiali sanitari destinati alla Protezione civile italiana”, si legge in un comunicato del Consolato russo, reso noto sulla pagina Facebook.

La settimana scorsa erano atterrati ​​all’aeroporto Pratica di Mare (30 chilometri a sud-ovest di Roma) 15 cargo Ilyushin Il-76 delle forze aerospaziali russe con a bordo virologi militari ed esperti nel campo dell'epidemiologia del ministero della Difesa, portando in Italia otto squadre mediche per partecipare alla lotta contro la diffusione del coronavirus. Sono state portate anche le attrezzature per la diagnosi e la disinfezione.

I 104 specialisti militari russi, di cui 32 medici ufficiali, sono arrivati nel​​la scorsa settimana a Bergamo. Nei giorni scorsi hanno eseguito la disinfettazione di cinque case di riposo nella provincia di Bergamo.

Il 21 marzo il presidente russo Vladimir Putin e il primo ministro italiano Giuseppe Conte hanno tenuto una conversazione telefonica in cui hanno discusso la pandemia del coronavirus e le misure per combattere la diffusione dell'infezione.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала