Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

E adesso sono i cinesi che mettono in quarantena chi viene da fuori

© AP Photo / Andy WongCoronavirus, Hong Kong
Coronavirus, Hong Kong - Sputnik Italia
Seguici su
Le autorità di Shanghai hanno deciso di sottoporre a quarantena tutti i viaggiatori in arrivo.

Sembra un paradosso ma ora il pericolo non viene più dalla Cina. Sono altri i Paesi in cui l’epidemia di coronavirus sembra essere finita completamente fuori controllo.

Per questo motivo il Governo locale della metropoli della Cina orientale, Shanghai, ha deciso di imporre una quarantena di ben 14 giorni a tutti i viaggiatori in entrata.

La misura inasprisce la precedente decisione che richiedeva ai viaggiatori di porsi in auto isolamento nel caso avessero visitato uno dei 24 Paesi più colpiti dall’epidemia durante le ultime due settimane prima del loro arrivo in città.

​Shanghai, citta di circa 30 milioni di abitanti, ha riportato 109 casi confermati e attivi di coronavirus importati dall'estero alla data di ieri, mercoledì 25 marzo, con un incremento di 18 casi rispetto al giorno precedente. 39 di questi sono risultati provenienti dalla Gran Bretagna e 27 dagli Stati Uniti.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала