Coronavirus, Borrelli negativo al test del tampone

© Foto : Protezione CivileIl capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli
Il capo dipartimento della Protezione Civile Angelo Borrelli - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il capo del Dipartimento della protezione civile Angelo Borrelli è risultato negativo al tampone per la ricerca del nuovo coronavirus. Borrelli non è quindi affetto da Covid-19.

Il capo della Protezione civile Angelo Borrelli è risultato negativo al test del tampone a cui si è sottoposto ieri mattina dopo aver avvertito i primi sintomi di una febbricola.

La febbre era apparsa dopo le riunioni del mattino di ieri ed avevano indotto il numero uno della Protezione civile a isolarsi e a sottoporsi al test.

La notizia aveva inizialmente fatto ipotizzare che la consueta conferenza stampa prevista alle ore 18.00 di ieri sera non si sarebbe svolta, invece è poi stata confermata con un comunicato stampa ufficiale dal Dipartimento della protezione civile.

A fare le veci di Borrelli c’era l’ingegnere Luigi D’Angelo direttore operativo del Dipartimento della protezione civile.

Borrelli lavorerà in assetto smart working

Dal breve comunicato stampa emesso dalla Protezione civile, si apprende che Borrelli lavorerà in smart working.

Csaba Posta, specialista IT che lavora da casa, studia con sua figlia Vilma durante la quarantena per l'epidemia del coronavirus a Budapest, Ungheria, il 19 marzo 2020 - Sputnik Italia
Smart working ai tempi del coronavirus
Il dott. Borrelli, che attualmente continua ad accusare un lieve stato influenzale, continuerà a lavorare dalla sua abitazione in costante contatto con il Comitato Operativo e l’Unità di Crisi.

Il Dipartimento della Protezione Civile continuerà, come sempre, a garantire la massima operatività e a lavorare senza sosta sull’emergenza in atto”.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала