Sistema di difesa aerea siriano abbatte drone vicino alla base aerea russa di Hmeimim

© AP PhotoIl-20 alla base aerea russa a Hmeimim in Siria
Il-20 alla base aerea russa a Hmeimim in Siria - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Il 19 febbraio, i media statali siriani hanno riferito che le difese aeree della nazione avevano respinto un attacco di "oggetti ostili" nei sobborghi della città di Jableh, situata sulla costa del Mediterraneo in prossimità della base aerea di Hmeimim, dove le forze aerospaziali russe sono di stanza.

Lunedì il sistema di difesa aerea siriano ha abbattutto un drone nelle vicinanze della città di Jableh, nella campagna di Latakia, vicino alla base di Hmeimim, dove sono stazionate le Forze aerospaziali russe, secondo il comunicato stampa dello stato siriano Sana.

Secondo il rapporto, il drone, che si è avvicinato alla zona lunedì sera tardi, è stato distrutto prima di danneggiare la struttura militare. Una grande esplosione è stata udita a Latakia, secondo i media locali.

Per diversi mesi, i sistemi antiaerei hanno respinto dozzine di tentativi da parte di gruppi terroristici di attaccare aree e villaggi nella campagna di Latakia, così come la base di Hmeimim, per mezzo di droni che trasportavano bombe. È stato riferito che l'ultimo tentativo è avvenuto il 19 febbraio.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала