Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, Principe Harry e Meghan Markle si dicono preoccupati per la Regina

© AP Photo / Facundo ArrizabalagaIl principe Harry e la moglie Meghan, Duca e Duchessa del Sussex.
Il principe Harry e la moglie Meghan, Duca e Duchessa del Sussex. - Sputnik Italia
Seguici su
Il principe Harry e Meghan Markle, che ufficialmente abbandoneranno la regalità il 31 marzo, si trovano attualmente nella loro villa nell'isola di Vancouver mentre la pandemia COVID-19 prende il sopravvento, con 104 morti e il numero di casi confermati nel Regno Unito attualmente a 2.626.

La Duchessa del Sussex Meghan Markle ha riferito agli amici che il Principe Harry si sente "impotente" ed è "preoccupato" per la regina e il principe Carlo per la diffusione del coronavirus, ha riferito il Daily Mail.

"Meghan ha detto che sono grati, specialmente Harry, di poter trascorrere del tempo con la sua famiglia prima che iniziasse tutta questa follia", ha dichiarato una fonte anonima.

Dato che il bilancio delle vittime nel Regno Unito del coronavirus COVID-19 è attualmente di 104, con 2.626 casi confermati di malattia, si ritiene che il Principe abbia parlato con suo padre, il Principe Carlo, e sua nonna, la Regina Elisabetta II, esortandoli per "stare al sicuro e prendere ulteriori precauzioni".

Secondo quanto riferito, il Duca e la Duchessa del Sussex e il loro figlio Archie si isolano da soli nella loro villa nell'isola di Vancouver, secondo quanto riferito da Meghan Markle che istruisce il personale che compra cibo e fa commissioni per seguire un "rigoroso protocollo di igiene" che include indossare guanti in lattice.

Si ritiene che la Duchessa del Sussex abbia ridotto il numero di persone a contatto diretto con la famiglia a "pochi selezionati", secondo la fonte citata dalla testata.

La coppia, che ufficialmente abbandonerà la regalità il 31 marzo, si rifiuta di sedersi "a casa senza fare nulla", ha affermato la testata, aggiungendo:

“Meghan ha detto che il fatto che si stanno isolando non significa che non possano aiutare. Non sono semplicemente seduti a casa a non fare nulla”.

Secondo la fonte, Meghan Markle ha detto al suo circolo interno che il mondo sta assistendo a una "crisi di salute mentale".

“Ha detto che stanno lavorando con un'organizzazione no profit di salute mentale per creare una sorta di sistema di supporto online per le persone più vulnerabili, come le neomamme che soffrono di depressione postpartum. Le persone che mancano di sistemi di supporto hanno bisogno di rassicurazioni sul fatto che non sono sole”, afferma il Daily Mail.

Meghan Markle, secondo lo sbocco, ha esortato la gente che "il panico non farà nulla di buono" e non vuole che suo figlio Archie percepisca "stress e tensione" né dai suoi genitori né dal personale circostante.

Non ci sono stati commenti da Buckingham Palace.

Precedenti rapporti avevano suggerito che la 93enne Regina Elisabetta II aveva lasciato Buckingham Palace a causa del peggioramento della situazione riguardo il coronavirus nel paese.

Ci sono piani, secondo The Sun, di mettere in quarantena la monarca e il Principe Filippo, 98 anni, a Sandringham se l'epidemia peggiora.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала