Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Ursula von der Leyen propone di vietare viaggi non essenziali in Ue per 30 giorni

© AFP 2021 / Kenzo TribouillardIl presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen
Il presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen  - Sputnik Italia
Seguici su
La presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen ha proposto di chiudere le frontiere dell'Unione Europea ai viaggiatori extracomunitari per combattere la diffusione del coronavirus.

"Meno viaggiamo, più possiamo contenere il virus. Pertanto... propongo ai capi di Stato e di governo di introdurre restrizioni temporanee sui viaggi non essenziali nella Ue", ha affermato Ursula von der Leyen, presidente della Commissione Europea. 

"Queste restrizioni di viaggio dovrebbero essere in vigore per un periodo iniziale di 30 giorni, ma possono essere prolungate se necessario," ha aggiunto la massima carica della Ue.

​Ha affermato che sono esclusi da questa limitazione introdotta i cittadini stranieri con permesso di soggiorno a tempo indeterminato nella Ue, i familiari dei cittadini della Ue ed infine diplomatici, medici e ricercatori che lavorano per contenere la crisi sanitaria.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала