Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus fa paura anche alla Regina Elisabetta II: via da Buckingham Palace, scrive il Sun

© AFP 2021 / TOLGA AKMENBritain's Queen Elizabeth II is shown documents as she visits the new headquarters of the Royal Philatelic society in London on November 26, 2019.
Britain's Queen Elizabeth II is shown documents as she visits the new headquarters of the Royal Philatelic society in London on November 26, 2019.  - Sputnik Italia
Seguici su
La regina Elisabetta II ha lasciato la sua residenza a Buckingham Palace per i timori legati alla diffusione del coronavirus, ha scritto oggi il Sun.

Secondo il tabloid, nella giornata di giovedì la regina è stata trasferita dalla residenza ufficiale dei sovrani britannici al Castello dei Windsor. Allo stesso tempo il Sun scrive che se si aggraverà la situazione con i contagi di Covid-19 in Gran Bretagna è previsto che la Regina e il suo consorte, il Principe Filippo, saranno messi in quarantena al Sandringham Palace di Norfolk.

"La Regina è in buona salute, ma è stato deciso che era meglio trasferirla... Nel palazzo c'è un flusso continuo di visitatori, inclusi politici e persone di primo piano da tutto il mondo. Fino a poco tempo fa la Regina aveva ricevuto molte persone. Restano solo poche settimane prima del suo 94° compleanno, i suoi consiglieri ritengono che sia meglio metterla al sicuro dai pericoli", ha spiegato al tabloid una fonte vicina alla Famiglia Reale.

L'interlocutore del giornale ha notato che a Buckingham Palace nel centro di Londra ci sono più lavoratori che in altre residenze, pertanto la struttura è considerata "molto più a rischio" in termini di possibile diffusione del coronavirus.

Venerdì Buckingham Palace ha riferito che la Regina Elisabetta II ha riprogrammato i prossimi viaggi nelle regioni del Paese per la diffusione del coronavirus, mentre nel calendario delle udienze non sono state fatte modifiche. Secondo gli ultimi dati del ministero della Salute britannico, il numero di casi di infezione da coronavirus nel Paese ha superato 1.100, mentre 21 è il numero di decessi.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) l'11 marzo ha dichiarato che è una pandemia la diffusione del nuovo coronavirus Covid-19.

Più di 156mila persone in 142 Paesi sono già state infettate nel mondo secondo gli ultimi dati: la maggior parte di loro è guarita, mentre oltre 5.800 persone sono decedute.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала