Coronavirus, emergenza in Spagna con oltre 2200 casi: il 50% a Madrid

Seguici suTelegram
Con l'ultimo bollettino, la Spagna è diventata il secondo Paese per numero di contagi da Covid-19 in Europa.

Il nuovo coronavirus cinese risulta essere in piena espansione anche nella penisola iberica, ed in particolare in Spagna.

Secondo il bollettino medico reso noto dal Ministero della Salute spagnolo, sono 2236 i casi conclamati di Covid-19.

Oltre la metà di essi, a quanto si apprende, si troverebbe nella regione della capitale Madrid, rendendo di fatto la Spagna il secondo Paese più colpito in Europa dopo l'italia.

A Madrid già nei giorni scorsi si è cominciato ad assistere ad una minore densità delle persone presenti nelle strade, mentre il governo ha attuato la chiusura delle scuole e delle università per 15 giorni.

I primi casi di contagio in Spagna erano stati registrati verso la fine di febbraio, proprio nella capitale Madrid. Contestualmente, un turista italiano di 60 anni era stato trovato positivo mentre si trovava in vacanza a Tenerife.

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала