Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus e mercati, prezzo dell'oro supera i $1.700 l'oncia per la prima volta in 7 anni

Seguici su
Il prezzo dell'oro ha superato per la prima volta i $ 1.700 l'oncia dalla fine del 2012, ma in seguito è tornato alla sua media attuale di circa $ 1.680 l'oncia. L'epidemia di coronavirus e il forte calo del prezzo del greggio stanno spingendo gli investitori a rifugiarsi nei metalli preziosi.

In precedenza il massimo storico dell'oro è stato $ 1.900 per oncia, una cifra raggiunta nel 2011.

I mercati azionari asiatici sono crollati dopo che gli investitori hanno abbandonato le obbligazioni per coprire l'impatto economico del coronavirus. Il petrolio è crollato di oltre il 30% dopo che l'Arabia Saudita ha drasticamente ridotto il suo prezzo di vendita ufficiale.

Il prezzo dei contratti futures per l'indice S&P 500 è sceso di oltre il 4%. L'indice viene utilizzato come punto di riferimento su Wall Street.

Lo yen giapponese ha raggiunto un massimo di oltre tre anni rispetto al dollaro, mentre i rendimenti dei titoli del Tesoro di 10 anni, un punto di riferimento negli Stati Uniti, sono scesi al minimo storico.

La Commissione Sanitaria Nazionale della Cina continentale ha confermato 40 nuovi casi di infezione da coronavirus l'8 marzo, portando a 80.735 il numero totale di casi confermati nel paese. Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), oltre 100 paesi hanno registrato casi di coronavirus.
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала