Coronavirus, Angelus papa Francesco dell’8 marzo non si farà in piazza San Pietro

© AFP 2022 / FILIPPO MONTEFORTE Papa Francesco
Papa Francesco - Sputnik Italia
Seguici suTelegram
Papa Francesco recita l'Angelus dell'8 marzo dalla Biblioteca del palazzo Apostolico per adeguarsi alle restrizioni sul nuovo coronavirus. Santa Marta messa senza fedeli.

La Sala stampa vaticana informa che l’Angelus di papa Francesco non avverrà con l’affaccio di sua Santità dal palazzo Apostolico, ma verrà trasmesso in diretta streaming e televisiva (oltre che radiofonica) dalla Biblioteca del palazzo Apostolico.

Una decisione senza precedenti dovuta alle nuove disposizioni emanate dal Governatorato a seguito del primo caso positivo al Covid-19 nel piccolo stato.

Sospese quindi, fino a nuovo ordine, gli Angelus in piazza San Pietro per evitare gli assembramenti mentre le messe quotidiane a Santa Marta si celebreranno a porte chiuse fino a domenica 15 marzo. Non sarà possibile la partecipazione dei fedeli a tali messe per evitare la propagazione del nuovo virus.

Udienza generale mercoledì 11 marzo senza pubblico

Anche l’udienza generale di mercoledì 11 marzo si svolgerà senza pubblico e seguirà le stesse modalità dell’Angelus di oggi 8 marzo.

La diffusione dell’Angelus

L’Angelus sarà trasmesso attraverso i canali soliti dell’emittente televisiva del Vaticano e attraverso i media che ne faranno richiesta al Vatican Media.

Video Angelus dell’8 marzo

Qui è possibile seguire o rivedere l’Angelus dell’8 marzo di papa Francesco dalla Biblioteca del palazzo Apostolico.

 

Notizie
0
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала