Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, Conte e i 3 imperativi etici delle istituzioni: collaborare, collaborare e collaborare

© Foto : CC-BY-NC-SA 3.0 IT / Filippo AttiliCoronavirus, vertice alla Protezione Civile con il Presidente Conte
Coronavirus, vertice alla Protezione Civile con il Presidente Conte - Sputnik Italia
Seguici su
Nel pomeriggio verrà annunciata un'ordinanza unica, per tutte le regioni, contenente le disposizioni da far valere in ogni ambito su tutto il territorio italiano. Conte: "Clima positivo con le Regioni".

La macchina dell'emergenza sta funzionando bene, ha dichiarato il premier Conte in una intervista a margine della riunione tenuta alla sede della Protezione civile, durante la quale il governo si è confrontato con tutti i presidenti delle Regioni, delle province autonome, il rappresentante dell'associazione nazionale dei Comuni e delle Province, per trovare un protocollo comune da adottare per fronteggiare la diffusione dell'epidemia sul territorio nazionale. 

Nel pomeriggio verrà emessa un'ordinanza prevalentemente rivolta alle regioni che non hanno degli epicentri di contagio, i cosiddetti cluster, in modo da assicurare massima uniformità su tutto il territorio nazionale dei protocolli eseguiti dal personale sanitario e delle misure da prendere nei confronti di cittadini e della attività a tutti i livelli. 

Sulle polemiche con la Regione Lombardia relative alla gestione dell'emergenza, il presidente del Consiglio ha parlato di clima positivo, "al di là di qualche dichiarazione".

"Tutti coloro che hanno una responsabilità istituzionale si devono render conto che in questo momento abbiamo tre imperativi etici: collaborare, collaborare, collaborare" ha affermato Conte.

Decreto sulle misure economiche

Sulle misure economiche da adottare a sostegno delle popolazioni colpite dall'epidemia e per fronteggiare l'emergenza, il governo darà stasera "un primo segnale" ma, ha precisato Conte, sopperire e in qualche modo rimediare all'impatto economico negativo di questa emergenza, dobbiamo prenderci il tempo di un'istruttoria molto più articolata". 

Le misure ci saranno, specifica il premier, ma per il momento saranno temporanee.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала