Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Firenze: donna russa arrestata per sequestro di minore, ambasciata valuta le circostanze

© Foto : CC0Bambino si nasconde
Bambino si nasconde - Sputnik Italia
Seguici su
Una donna di nazionalità russa ha tentato di rubare il figlio di 8 anni al padre. L’ambasciata russa ora sta valutando le circostanze dell'accaduto.

Una donna russa ha tentato di sottrarre il figlio di 8 anni al padre, al quale è stato dato in affidamento in via esclusiva. Per farlo la donna si sarebbe fatta aiutare da un connazionale. La donna di conseguenza è stata sottoposta a fermo d'indiziato di delitto dalla polizia con l’accusa di tentato sequestro di minore.

L’ambasciata russa ha pubblicato un tweet sull’accaduto per spiegare che sta tenendo sotto controllo la situazione.

“L'ambasciata sta controllando le informazioni pubblicate sui media italiani sull’arresto di due cittadini russi vicino a Firenze. Non è stata ancora ricevuta alcuna notifica ufficiale da parte delle autorità locali sulla detenzione. Stiamo lavorando per scoprire le circostanze dell’accaduto”.

Sia la donna che il suo complice erano vestiti con abiti scuri e si nascondevano dietro cespugli.

All’arrivo della polizia si sono allontanati ma sono stati successivamente arrestati nei loro alloggi. Inoltre i due avevano una pistola scacciacani e dello spray al peperoncino. 

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
LIVE
Заголовок открываемого материала
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала