Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Coronavirus, pronto un volo per rimpatriare i 35 italiani sulla Diamond

© REUTERS / KIM KYUNG-HOONIl trasferimento dei passeggeri infetti dalla nave da crociera Diamond Princess, Yokohama
Il trasferimento dei passeggeri infetti dalla nave da crociera Diamond Princess, Yokohama - Sputnik Italia
Seguici su
Di Maio ha annunciato la partenza di un volo per riportare a casa gli italiani bloccati sulla nave in quarantena. "Questa è l'Italia che non lascia mai soli i suoi connazionali"

Il ministro Luigi Di Maio ha annunciato la decisione, concordata con il ministro della Salute Roberto Speranza e il commissario straordinario, Angelo Borrelli, di soccorrere i connazionali rimasti bloccati sulla nave  in quarantena ancorata al largo di Yokohama, in Giappone. A bordo della Diamond Princess ci sono già 355 casi di contagio. 

"Dopo aver riportato Niccolò dalla sua famiglia, ci siamo messi subito al lavoro per i 35 italiani bloccati sulla nave da crociera Diamond Princess, in Giappone", ha scritto Di Maio.

"Oggi posso dirvi - prosegue il ministro, che partirà un volo anche per loro, lo abbiamo deciso ieri insieme al commissario straordinario, Angelo Borrelli, e al Ministro della Salute, Roberto Speranza. Questa è l'Italia che non lascia mai soli i suoi connazionali. Siamo italiani, nessuno deve restare indietro, lo Stato c'è e non mancherà".

Infine ringrazia "chi sta dando il massimo in queste ore, in patria e all’estero, per fornire il massimo supporto a chi ne ha bisogno".

La situazione sulla Diamond

Si fa sempre più preoccupante la situazione sulla nave da crociera Diamond Princess, ferma in quarantena al largo del porto di Yokohama con 355 persone contagiate dal coronavirus. A bordo ci sono in tutto 3.711 passeggeri. 
Le analisi effettuate sulla Diamond Princess, la nave da crociera ancorata a largo di Yokohama dallo scorso 5 febbraio, hanno evidenziato la presenza a bordo di altri 70 infetti da coronavirus.

Il numero totale dei contagiati, in questo modo, sale a 355, dei quali 73 non presentano alcun sintomo della malattia.

Il nuovo ceppo di coronavirus è stato rilevato per la prima volta a Wuhan, nella provincia di Hubei, alla fine di dicembre e da allora si è diffuso in oltre 25 altri paesi. Nella Cina continentale, il virus ha già provocato oltre 1500 vittime, con 67000 persone infettate.

Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала