Registrazione avvenuta con successo!
Per favore, clicca sul link trasmesso nel messaggio inviato a

Mosul dopo l'ISIS

Seguici su
Dopo la liberazione di Mosul nel 2017, una parte della città resta ancora in macerie, ma gli abitanti stanno comunque tornando in massa.

Il 10 luglio del 2017 i militanti dell'ISIS sono stati completamente eliminati da Mosul. 15 delle 54 aree residenziali sulla parte occidentale della città sono andate quasi completamente distrutte e rese inabitabili. Altri 23 distretti hanno subito danni moderati.

Circa 10 mila edifici sono stati significativamente danneggiati o completamente distrutti, principalmente edifici residenziali. La famosa Grande Moschea di al-Nuri è stata completamente distrutta. Sono morte circa 40 mila persone, e oltre 800 mila abitanti sono diventati sfollati.

In precedenza il primo ministro iracheno Haider Abadi aveva annunciato: "Stiamo vedendo la fine del falso Stato islamico di Daesh, la liberazione di Mosul lo dimostra: le nostre forze coraggiose otterranno la vittoria, continueremo a combattere contro Daesh fino a quando gli ultimi terroristi saranno uccisi o assicurati alla giustizia".

L'anno scorso il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha fatto una visita ufficiale in Iraq. Tra le città irachene ha visitato anche Mosul, città controllata dallo Stato islamico tra il 2014 e il 2017.

© REUTERS / Abdullah RashidLa città vecchia di Mosul innevata, Iraq
La città vecchia di Mosul innevata, Iraq - Sputnik Italia
1/14
La città vecchia di Mosul innevata, Iraq
© REUTERS / Abdullah RashidNevicata nella città vecchia di Mosul, Iraq
Nevicata nella città vecchia di Mosul, Iraq - Sputnik Italia
2/14
Nevicata nella città vecchia di Mosul, Iraq
© AFP 2021 / Zaid Al-ObeidiIl fiume Tigri a Mosul, Iraq
Il fiume Tigri a Mosul, Iraq - Sputnik Italia
3/14
Il fiume Tigri a Mosul, Iraq
© REUTERS / Abdullah RashidIl Ponte vecchio a Mosul, Iraq
Il Ponte vecchio a Mosul, Iraq - Sputnik Italia
4/14
Il Ponte vecchio a Mosul, Iraq
© AFP 2021 / Zaid Al-ObeidiCittà vecchia di Mosul, Iraq
Città vecchia di Mosul, Iraq - Sputnik Italia
5/14
Città vecchia di Mosul, Iraq
© AFP 2021 / Zaid Aa-Obeidi Una strada della città irachena di Mosul
Una strada della città irachena di Mosul - Sputnik Italia
6/14
Una strada della città irachena di Mosul
© REUTERS / Abdullah RashidLa statua della "Spring Girl" parzialmente coperta di neve nella città vecchia di Mosul, Iraq
La statua della Spring Girl parzialmente coperta di neve nella città vecchia di Mosul, Iraq - Sputnik Italia
7/14
La statua della "Spring Girl" parzialmente coperta di neve nella città vecchia di Mosul, Iraq
© AFP 2021 / Zaid Aa-Obeidi Una strada della città irachena di Mosul
Una strada della città irachena di Mosul - Sputnik Italia
8/14
Una strada della città irachena di Mosul
© AFP 2021 / Zaid Aa-Obeidi Città vecchia di Mosul, Iraq
Città vecchia di Mosul, Iraq - Sputnik Italia
9/14
Città vecchia di Mosul, Iraq
© AFP 2021 / Zaid Aa-Obeidi Una strada della città irachena di Mosul
Una strada della città irachena di Mosul - Sputnik Italia
10/14
Una strada della città irachena di Mosul
© AFP 2021 / Zaid Al-ObediUna strada della città irachena di Mosul
Una strada della città irachena di Mosul - Sputnik Italia
11/14
Una strada della città irachena di Mosul
© REUTERS / Abdullah RashidVista della città vecchia di Mosul, Iraq
Vista della città vecchia di Mosul, Iraq - Sputnik Italia
12/14
Vista della città vecchia di Mosul, Iraq
© AFP 2021 / Zaid Al-ObediIl Ponte vecchio a Mosul, Iraq
Il Ponte vecchio a Mosul, Iraq - Sputnik Italia
13/14
Il Ponte vecchio a Mosul, Iraq
© AFP 2021 / Zaid Al-ObediCupola di una moschea nella città irachena di Mosul
Cupola di una moschea nella città irachena di Mosul - Sputnik Italia
14/14
Cupola di una moschea nella città irachena di Mosul
Notizie
0
Prima i più recentiPrima i più vecchi
loader
Per partecipare alla discussione
accedi o registrati
loader
Chats
Заголовок открываемого материала